Arriva un altro esonero, UFFICIALE: lascia il club a fine stagione

La società ha ufficializzato l’addio a fine stagione nonostante il contratto ancora in corso: non sarà più l’allenatore del club

È il momento delle decisioni, è il momento degli addii. Ieri c’è stato quello traumatico tra la Juventus e Massimiliano Allegri, ma non è soltanto in Italia che si consumano i divorzi tra club e allenatori.

Quique Sanchez Flores lascia il Siviglia
Palloni (LaPresse) – Calciomercato.it

Questa mattina è stato ufficializzato quello tra il Siviglia e Quique Sanchez Flores. Ad annunciarlo il presidente del club in conferenza, cui ha fatto seguito un comunicato: “Ieri, intorno alle dieci di sera, io e l’allenatore abbiamo parlato e abbiamo concordato che oggi avrebbe annunciato in conferenza stampa che sarà l’allenatore fino al 30 giugno. Vi dirà che non sarà l’allenatore per la prossima stagione”.

Il presidente ha ringraziato il tecnico per il lavoro e l’obiettivo raggiunto che “era difficile. Siviglia sarà sempre la sua casa”.

Siviglia, UFFICIALE:  Sanchez Flores lascia

Si chiuderà quindi al termine della Liga l’esperienza di Sanchez Flores sulla panchina del Siviglia. Il club andaluso è dodicesimo in classifica ed ha raggiunto ormai da qualche giornata la salvezza.

Siviglia, lascia Quique Sanchez Flores
Quique Sanchez Flores (LaPresse) – Calciomercato.it

Sanchez Flores era stato chiamato a dicembre al posto di Diego Alonso, a sua volta chiamato a prendere il posto di Mendilibar. Un’annata terribile per il club andaluso, subito fuori dalle coppe europee, suo naturale terreno di caccia con la vittoria dell’ultima Europa League, e un andamento decisamente negativo in campionato.

Sanches Flores non è riuscito a convincere la dirigenza con un andamento troppo altalenante: 8 vittorie e otto sconfitte nelle venti partite di campionato con la media di 1,40 punti a partita. Ora per il Siviglia ci sarà da scegliere il nuovo allenatore.

Impostazioni privacy