• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, TI RICORDI DI... Pelè? Un nome troppo scomodo

Inter, TI RICORDI DI... Pelè? Un nome troppo scomodo

Una sola stagione in nerazzurro per la meteora portoghese. Ha vinto uno Scudetto e una Supercoppa


Pelè ©Getty Images
Jonathan Terreni

12/01/2016 13:26

INTER TI RICORDI DI PELE / MILANO - Portare sulle spalle il nome Pelè pesa come un macigno per un calciatore. Chiedere a Vítor Hugo Gomes Passos per credere. Pelè viene osservato dall'Inter durante il Mondiale Under 20 del 2007 con il suo Portogallo i nerazzurri decidono di crederci. Due milioni di euro versati nelle casse del Vitoria Guimaraes per portarlo a Milano dove fa il suo esordio in un Inter-Sampdoria terminata 3-0. Centrocampista davanti alla difesa che abbina rottura e costruzione, il tutto però, non con sublime qualità.

Contro la Juventus in Coppa Italia sforna forse la sua miglior prestazione in nerazzurro. La sua unica rete in un Inter-Roma proprio nella finale persa di quella edizione della Coppa. Poi poco altro se non la vittoria dello Scudetto e della Supercoppa. Un bottino di squadra invidiabile visto il suo contributo in campo. La stagione seguente rientra nell'affare Quaresma di calciomercato e passa al Porto ma colleziona appena due presenze. Va in Inghilterra, al Portsmouth: oggetto misterioso. Meglio al Valladolid dove scende in campo 23 volte. Poi inizia il suo pellegrinaggio in giro per l'Europa: Eskişehirspor in Turchia, Ergotelis, Olympiakos e Levadiakos in Grecia, Anortosis a Cipro dove gioca tutt'ora. Un totale di 77 presenze in quattro anni. Pochino davvero. Una ventina di apparizioni con la maglia del Portogallo Under 20 e 21.

 




Commenta con Facebook