• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Sassuolo, Mancini: "Sconfitta assurda. Berardi andava espulso"

Inter-Sassuolo, Mancini: "Sconfitta assurda. Berardi andava espulso"

Il tecnico nerazzurro ha parlato dopo il clamoroso ko del 'Meazza'


Mancini4.jpg
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

10/01/2016 14:55

CALCIO SERIE A INTER SASSUOLO MANCINI / MILANO - Roberto Mancini è intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport' dopo la sconfitta casalinga della sua Inter con il Sassuolo. Queste le parole del tecnico nerazzurro: "C'è stata mancanza di lucidità ma il Sassuolo non ha creato niente. Noi ci siamo sbilanciati e il rigore è frutto di un erroraccio. Dobbiamo accettare la sconfitta e ripartiamo. Ljajic ha avuto due tre occasioni clamorose, sapevamo che sarebbe stata difficile ma la dovevamo vincere. Sarebbe sempre meglio vincere 1-0 che perdere 1-0 (ride, ndr). Con Sassuolo e Lazio sono venute fuori due sconfitte assurde prendendo 0 zero punti quando ne dovevamo prendere almeno quattro. Cerchiamo di migliorarci e di andare avanti".

GOMITATA BERARDI - "La regola non l'ho fatta io, Doveri è sempre perfetto era lì a 5 metri ed era espulsione. Lui con noi è molto preciso".

MANOVRA - "Abbiamo ancora centrocampisti imballati e abbiamo sbagliato troppe palle in uscita, concedendo troppo".

SAN SIRO - "Le ultime due sconfitte qui sono state abbastanza simili, con la Fiorentina era iniziata male".




Commenta con Facebook