• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Bologna > Bologna-Roma, Di Vaio: "Gara al limite. Destro può tornare in Nazionale"

Bologna-Roma, Di Vaio: "Gara al limite. Destro può tornare in Nazionale"

Il club manager rossoblu ha parlato anche di Totti


Mattia Destro © Getty Images

22/11/2015 13:07

BOLOGNA ROMA DI VAIO DESTRO / BOLOGNA - Un Destro da Nazionale e un Totti ancora in grado di fare la differenza. Marco Di Vaio a 'Rete Sport' ha parlato della sfida di ieri tra Bologna e Roma: "Era una gara al limite, si poteva iniziare. Nel primo tempo il campo ha retto, ma nel secondo non era più una partita. Rocchi ci ha detto 'navighiamo a vista', ma poi siamo andati comunque avanti".

Di Vaio racconta poi del nuovo corso del Bologna: "Quando è andato via l’allenatore, la squadra si è sentita responsabilizzata e in dover di dare di più, sopratutto su alcuni particolari. Poi Donadoni ha portato idee, anche ieri l’abbiamo dimostrato, giocandocela a viso aperto". Tra i protagonisti rinati con il nuovo mister c'è Destro: "E' il simbolo di quello che è successo con il cambio di allenatore, ha cambiato atteggiamento. Penso che abbia fatto alla grande le ultime tre partite, a prescindere dai gol, che non è un caso che siano arrivati. Sta facendo quello che ci aspettavamo, è giovane ma ha già fatto cose importanti in Serie A. Se continua così può tornare in Nazionale".

Infine una battuta su Totti: "Finché ne avrà voglia, potrà continuare. Ha la possibilità di giocare a calcio a casa sua da una vita e ha le qualità per continuare finché vorrà. Non può giocare con continuità, potrà in qualche modo scegliersi le partite, ma anche entrando negli ultimi minuti può fare la differenza".

B.D.S.




Commenta con Facebook