• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > Fantacalcio, settima giornata: i consigli della redazione

Fantacalcio, settima giornata: i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Nikola Kalinic (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

02/10/2015 15:10

FANTACALCIO SERIE A SETTIMA GIORNATA CONSIGLI REDAZIONE / ROMA - La settima giornata della Serie A arriva dopo un turno di coppe europee che ha sorriso alle italiane, con l'unica eccezione della Roma sconfitta dal BATE Borisov. Il programma prevede Carpi-Torino sabato alle 18 e Chievo-Verona alle 20.45. Domenica alle 12.30 Empoli Sassuolo. Alle 15 tre partite: Palermo-Roma, Sampdoria-Inter e Udinese-Genoa. Alle 18 Juventus-Bologna in contemporanea con Lazio-Frosinone. Doppio posticipo: Fiorentina-Atalanta e Milan-Napoli. Calciomercato.it vi propone i consigli per il Fantacalcio della settima giornata della Serie A 2015/2016, con tutti i protagonisti analizzati partita per partita.

 

CARPI-TORINO sabato ore 18

CHI SCHIERARE: Matos e Borriello, sicurezze per il debuttante Sannino. Quagliarella e Benassi, punti forti del Torino.
CHI EVITARE: Zaccardo, in parabola discendente. Vives e Acquah: guardate altrove.
CHI PUO' STUPIRE: Martinho ha qualità e quantità. Zappacosta: può essere il suo momento.


CHIEVO-VERONA sabato ore 20.45

CHI SCHIERARE: Birsa e Paloschi, Maran punta su di loro. Hallfredsson e Jankovic, esperienza per Mandorlini.
CHI EVITARE: Rigoni e Pinzi, a centrocampo sarà vera lotta. Bianchetti: punto debole della difesa scaligera.
CHI PUO' STUPIRE: Meggiorini, spesso vicino al bonus. Occhio alla posizione di Sala, che potrebbe giocare più avanzato rispetto al solito.


EMPOLI-SASSUOLO domenica ore 12.30

CHI SCHIERARE: Maccarone e Pucciarelli, i più esperti in un Empoli con tante assenze. Defrel e Floro Flores, forma smagliante.
CHI EVITARE: Ronaldo, troppo altalenante finora. Cannavaro: fisicamente non al meglio, potrebbe anche marcare visita.
CHI PUO' STUPIRE: Zielinski, spesso pericoloso negli inserimenti. Berardi: anche a mezzo servizio (sta recuperando) può trovare la giocata vincente.


PALERMO-ROMA domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Vazquez e Quaison, frecce dell'attacco di Iachini. Iago e Florenzi, sulle fasce possono fare la differenza.
CHI EVITARE: Struna e Lazaar, la Roma gioca bene sulle corsie. Castan recupera ma sarà una gara difficile, potete valutare le alternative.
CHI PUO' STUPIRE: Gilardino, può bastargli un pallone sporco per trovare il +3. Pjanic: se gira lui potreste avere soddisfazioni.


SAMPDORIA-INTER domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Eder e Muriel, Zenga si affida a loro per colpire la 'sua' Inter. Ljajic e Icardi, il bonus passa dai loro piedi.
CHI EVITARE: Moisander non ha ancora preso le misure del nostro campionato. Kondogbia: momento no e partita difficile.
CHI PUO' STUPIRE: Soriano e Fernando, qualità in mediana e qualche guizzo importante. Perisic: da lui Mancini si aspetta di più.


UDINESE-GENOA domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Adnan e Thereau, sicurezze per Colantuono. Perotti e Capel: spine nel fianco per i friulani.
CHI EVITARE: Kone, imprevedibile e a forte rischio panchina. Cissokho: da evitare in questo momento.
CHI PUO' STUPIRE: Di Natale vuole uscire da questo periodo particolare. Pavoletti vuole aggiornare la straordinaria media realizzativa.


JUVENTUS-BOLOGNA domenica ore 18

CHI SCHIERARE: Cuadrado e Morata, i migliori in casa Juventus. Brienza e Mounier: rapidi ed imprevedibili.
CHI EVITARE: Lemina, positivo calcisticamente ma a forte rischio malus. Gastaldello: lasciate perdere per questo turno.
CHI PUO' STUPIRE: Pogba e Dybala, se saranno più 'cattivi' in zona gol possono essere dolori per il Bologna. Destro: il digiuno dura da troppo tempo.


LAZIO-FROSINONE domenica ore 18

CHI SCHIERARE: Biglia e Djordjevic, spina dorsale per la squadra di Pioli. Dionisi e Soddimo: i migliori per Stellone.
CHI EVITARE: Hoedt, centralmente la Lazio soffre tanto. Leali: occhio al passivo.
CHI PUO' STUPIRE: Felipe Anderson può trovare la magia in qualsiasi momento. Tonev: Stellone punta sulla sua imprevedibilità.


FIORENTINA-ATALANTA domenica ore 20.45

CHI SCHIERARE: Marcos Alonso e Kalinic, momento di forma stratosferica. Gomez e Denis, che intesa.
CHI EVITARE: Roncaglia, anello debole della difesa viola. Masiello e Dramé: sulle fasce saranno dolori.
CHI PUO' STUPIRE: Ilicic e Borja Valero, rifinitori dal bonus facile. Moralez: pericolo costante.


MILAN-NAPOLI domenica ore 20.45

CHI SCHIERARE: Bonaventura e Bacca, sempre tra i più positivi per Mihajlovic. Insigne ed Higuain: periodo d'oro.
CHI EVITARE: Ely-Zapata, coppia a rischio. Ghoulam: ha vissuto momenti migliori.
CHI PUO' STUPIRE: Luiz Adriano vuole riscattarsi dopo Genova. Mertens sta benissimo: anche dalla panchina può fare male al Milan.

 




Commenta con Facebook