• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Premier League, Roy Keane: "Chelsea da battere. Arsenal? Pensano troppo ai selfie"

Premier League, Roy Keane: "Chelsea da battere. Arsenal? Pensano troppo ai selfie"

L'ex storico capitano del Manchester United analizza le pretendenti al campionato


Roy Keane (Getty Images)

02/08/2015 12:34

PREMIER LEAGUE CHELSEA ARSENAL MANCHESTER UNITED ROY KEANE / MANCHESTER (Inghilterra) - Roy Keane, storico capitano e gloriosa bandiera del Manchester United, ha analizzato le big della Premier League a pochi giorni dall'inizio del campionato: "Il Chelsea è sicuramente ancora la squadra da battere. Se i giocatori di Mourinho avranno la stessa fame dello scorso anno, vinceranno ancora. Hanno un'ottima spina dorsale e tanti grandi campioni - rivela Keane al 'Sunday Mirror' L'Arsenal? I giocatori pensano troppo a fare i selfie, a pettinarsi e alle apparenze piuttosto che a vincere le partite". 

L'ex giocatore dei 'Red Devils' si p soffermato anche sulle due squadre di Manchester: "Lo United è un po' come alla fine degli anni '80. Acquistano un sacco di giocatori sperando di vincere subito, ma la cosa non è così immediata. Sono migliori della passata stagione ma gli manca un centrale difensivo. Il City? Hanno acquistato qualche giocatore, ma non mi sembra siano migliorati".

A.D.S.




Commenta con Facebook