• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, incontro Galliani-Raiola per Ibrahimovic

Calciomercato Milan, incontro Galliani-Raiola per Ibrahimovic

L'attaccante svedese è un pallino del Presidente rossonero Silvio Berlusconi


Ibrahimovic ai tempi del Milan (Getty Images)
Matteo Torre (@torrelocchetta)

04/06/2015 15:05

CALCIOMERCATO MILAN IBRAHIMOVIC GALLIANI RAIOLA BERLUSCONI / ROMA - Il pazzo sogno del calciomercato Milan – e, in particolare, del presidente Silvio Berlusconi – è sempre lui: il fuoriclasse svedese Zlatan Ibrahimovic. Ceduto al Paris Saint-Germain insieme a Thiago Silva tre anni fa, Ibra è rimasto un pallino del numero uno rossonero, che nei giorni scorsi ha dichiarato di volerlo riportare a vestire la casacca rossonera. E, in queste tre stagioni, ha continuato a fare le fortune del club per cui militava, trascinando i parigini allo Scudetto e nei quarti di finale di Champions.

Ora il Milan riparte da Sinisa Mihajlovic in panchina e chissà che il colpaccio da novanta del calciomercato estivo non possa essere proprio il bomber alla corte di Al-Khelaifi nel 'Parco dei Principi'. L'allenatore serbo conosce molto bene Ibra, con il quale ha un rapporto di sincera stima e rispetto che va avanti dai tempi della loro militanza all'Inter.

Silvio Berlusconi, nel corso del summit ad Arcore di ieri sera in cui è stato sancito l'ingaggio del nuovo allenatore rossonero, avrebbe ribadito la volontà di riprendere Ibrahimovic ad Adriano Galliani. Nelle ultime ore ci sarebbe stato un contatto con appuntamento annesso tra Galliani e Mino Raiola, agente del centravanti svedese, in quel di Berlino, sede della finale di Champions League tra Juventus e Barcellona. Restano ovviamente molto importanti gli scogli da scavalcare, come l'ingaggio del giocatore e le richieste economiche del PSG. Si proverà a trovare una soluzione il prossimo 18 giugno al matrimonio di Abate, allorché - come riporta 'Sport Mediaset' - saranno presenti tutti i protagonisti della vicenda: da Galliani a Raiola passando per Ibra. Dopo Ancelotti, però, il Milan di Berlusconi vuole fare di tutto per riportare a San Siro uno dei beniamini incontrastati di molti tifosi. 




Commenta con Facebook