• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Marotta: "Non abbiamo intenzione di vendere Pogba. Cavani e Dybala nomi appetibili"

Juventus, Marotta: "Non abbiamo intenzione di vendere Pogba. Cavani e Dybala nomi appetibili"

Le parole del direttore generale bianconero dopo la vittoria col Real Madrid


Beppe Marotta ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

06/05/2015 23:32

JUVENTUS MAROTTA REAL MADRID / TORINO - La Juventus è tra le grandi d'Europa. E fa la voce grossa. Il giorno dopo la vittoria per 2-1 nell'andata della semifinale di Champions League contro il Real Madrid, il Dg bianconero GIuseppe Marotta ha parlato ai microfoni di 'Mediaset': "La Juventus ha dimostrato ieri sera di essere tornata competitiva, una squadra che ha recitato un ruolo importante nei decenni passati, un ruolo che ci compete, assolutamente assimilabile a tutti i risultati conseguiti. Vogliamo essere competitivi anche la prossima stagione".

PROGETTO - "Con Agnelli nel 2010 si è aperto un ciclo con l'obiettivo principale di tornare competitivi in Italia e ci siamo riusciti grazie ai quattro Scudetti consecutivi. Il secondo obiettivo era ricollocarci dove eravamo sempre stati negli ultimi decenni. Per vincere in Italia e avere un concetto di gruppo veramente solido bisogna partire da una base di giocatori italiani che capiscono cosa vuol dire vincere lo Scudetto e indossare la maglia della Juventus".

ALLEGRI - "L'umiltà è una dote delle persone intelligenti e capaci: lui ha dimostrato di esserlo, di essere un vincente. Il suo lavoro è straordinario. Rinnovo? Sono contrario a tenere un allenatore in scadenza perché non dà serenità e forse è mancanza di fiducia. Noi vogliamo fiducia e serenità, paradossalmente il rinnovo con lui risulta un atto formale. Ci incontreremo alla fine di questi impegni importanti nelle Coppe".

POGBA - "Non vogliamo indebolire, ma rinforzare la squadra seguendo la logica del bilancio e degli obiettivi. Pogba è uno di questi elementi, quindi da parte nostra non c'è intenzione di venderlo".

CAVANI E DYBALA - "Nomi spendibili? Potrei dire di sì, sono giocatori appetibili e che non riconosco solo io".




Commenta con Facebook