• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Parma > Inter-Parma, Donadoni: "L'arbitro non mi è piaciuto. Futuro? Voglio certezze"

Inter-Parma, Donadoni: "L'arbitro non mi è piaciuto. Futuro? Voglio certezze"

L'allenatore ducale è comunque soddisfatto dopo l'1-1 in casa dei nerazzurri


Roberto Donadoni (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

04/04/2015 17:15

CALCIO SERIE A INTER PARMA DONADONI / MILANO - Roberto Donadoni è molto soddisfatto dopo il pareggio per 1-1 del suo Parma in casa dell'Inter. Queste le sue dichiarazioni a 'Sky Sport': "Abbiamo avuto 3-4 situazioni da sfruttare meglio, manca un po' di convinzione che fa la differenza ma abbiamo fatto un'ottima gara e siamo stati bravi. Questi ragazzi non meritano ciò che sta accadendo. Tutti possono dire ciò che vogliono, noi conosciamo la nostra professione e vogliamo onorare la professionalità. I discorsi da bar lasciano il tempo che trovano, la situazione è al limite anche con i curatori e Demetrio Albertini seppur con qualche certezza in più. Oggi l'arbitro non mi è piaciuto molto, vedere certe decisioni può far male e sapete che non mi piace parlare dei direttori di gara. Se ci fossero sviste anche per gli altri sarebbe diversa".

FUTURO - "Avere adesso certezze per il futuro non è nelle mie capacità, dico soltanto che anche il sottoscritto ha fatto tanta fatica e ho voglia di ripartire con basi che siano certe. Cose del genere non devono più accadere".




Commenta con Facebook