• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI CAGLIARI-CESENA

PAGELLE E TABELLINO DI CAGLIARI-CESENA

Stratosferici Joao Pedro e Donsah. Un buon Brienza non basta. Male Giorgi per il Cesena e


Joao Pedro ©Getty images
Marco Di Nardo

11/01/2015 16:53

ECCO LE PAGELLE DI CAGLIARI-CESENA:

 

CAGLIARI

Brkic 6,5 – Si oppone alle conclusioni di Brienza e compagni senza grossi problemi. Bravo sia nelle uscite alte che basse. Non ha responsabilità sul gol del fantasista del Cesena.

Balzano 6 – Gioca una gara attenta sia in fase difensiva che in quella offensiva, fronteggiando al meglio i giocatori che attaccavano sulla sua fascia e accompagnando l’azione in avanti ogni qualvolta veniva richiesta la sua partecipazione. Dal 60’ Pisano 6 – Così come Balzano, anche Pisano cerca di prestare molta attenzione alla fase difensiva.

Rossettini 6 – Rispetto alle precedenti gare dimostra maggiore concentrazione quando la squadra avversaria attacca. Bene nell’uno contro uno.

Capuano 6 – Insieme a Rossettini riesce a controllare gli attacchi del Cesena limitandone la pericolosità. Bravo nel gioco aereo, sceglie quasi sempre i giusti tempi d’intervento.

Avelar 5,5 – Rispetto a Balzano, partecipa di più all’azione offensiva del Cagliari. Commette qualche errore solo in fase d’impostazione. Impreciso nei cross. 

Dessena 6 – Partita ordinata da parte del centrocampista del Cagliari. Buona fase d’interdizione e velocità in fase di costruzione.

Crisetig 6 – Rispetto alle precedenti gare disputata una gara discreta effettuando giocate semplici quando è in possesso della palla.

Donsah 6,5 – Discreta prestazione del centrocampista sardo che, oltre a fare una buona fase d’interdizione, sigla la rete del due a zero dopo un triangolo con Joao Pedro.

João Pedro 7 – Sigla il gol del momentaneo vantaggio su rigore. Effettua un grande movimento senza palla creando problemi alla retroguardia del Cesena.  Fornisce anche l’assist a Donsah sul secondo gol. Dal 67’ Caio 6 – Appena entra cerca subito il gol con un tiro che però Leali para senza problemi. Cerca di effettuare gli stessi movimenti del compagno di squadra di cui ha preso il posto.  

Longo 6,5 – Con la sua velocità mette in seria difficoltà la difesa del Cesena. Bravo nel dribbling, riesce a saltare l’uomo facilmente entrando così in area di rigore e creando quasi sempre una situazione di superiorità numerica sulla fascia.

Ekdal 6,5 – Lotta come un leone quando c’è da recuperare palla e si propone in avanti con l’obiettivo di servire il compagno più libero o di segnare.

All. Zola 6,5 – Dopo la brutta sconfitta con il Palermo ci si aspettava un Cagliari diverso e così è stato.

 

CESENA

Leali 6 – Incolpevole sui due gol del Cagliari. Cerca di limitare i danni sia con tempestive uscite sia tra i pali.

Volta 5,5 – Prova a dare solidità difensiva ad un reparto che di solido ha ben poco. Soffre la velocità degli attaccanti del Cagliari e per questo commette qualche errore nell’uno contro uno.

Capelli 6 – Tenta di bloccare le offensive della squadra sarda andando in raddoppio di marcatura. Bravo nella fase di disimpegno.

Magnusson 5,5 – Così come Volta, anche Magnusson soffre gli attacchi del Cagliari. Impacciato nei movimenti laterali, si fa superare con facilità dagli attaccanti rossoblu.

Giorgi 5 – Commette fallo da rigore su Ekdal consentendo al Cagliari di passare in vantaggio su rigore. Sbaglia anche in fase d’impostazione. Soffre il pressing dei giocatori avversari. Dall’80’ Carbonero – S.V.

Valzania 5,5 – Nonostante la giovane età cerca di dare tutto se stesso alla squadra. Commette però troppi falli a causa della scelta sbagliata dei tempi d’intervento. Dal 73’ Pulzetti – S.V.

Cascione 5,5 – Cerca di proteggere la difesa con una buona fase d’interdizione ma da solo può far poco. Commette troppi errori in fase d’impostazione e dimostra lentezza nell’andare al tiro.

Defrel 6 – Il poco movimento senza palla non gli consente di mettere in mostra tutte le sue qualità. Malgrado ciò, prova ad imbastire delle manovre di gioco smistando la palla sulle fasce o per Brienza.

Mazzotta 5,5 – Insieme a Brienza tenta di impensierire il Cagliari ma la poca precisione nel cross e nel tiro non gli consentono di fare una buona gara.

Brienza 6,5 – Cerca la via del gol su calcio di punizione nel primo tempo ma l’ex portiere dell’Udinese para. E’ l’unico giocatore del Cesena che prova ad impensierire il Cagliari. A causa della poca precisione sotto porta non trova il gol.

Alejandro Rodriguez 5,5 – Assente per quasi tutti i sessantadue minuti che ha giocato. Impacciato nei movimenti, non riesce a sfruttare a dovere quei pochi cross che arrivano in area. Dal 62’ Djuric 5,5 – Entra in campo con l’obiettivo di fare meglio del compagno di squadra sostituito ma alla fine fa molto poco a causa di una manovra di gioco poco efficiente.  

All. Di Carlo 5 – In quattro partite raccoglie solamente 1 punto. Presenta a Cagliari una squadra senza gioco e poco convinta.

ARBITRO: Nicola Rizzoli 6 – Discreta prestazione da parte di Rizzoli. Il direttore di gara della sezione di Firenze dirige la gara senza grossi problemi sanzionando solo i falli più cattivi.

 

TABELLINO

CAGLIARI-CESENA 2-1

Cagliari (4-3-3): Brkic, Balzano (60’ Pisano), Rossettini, Capuano, Avelar, Dessena, Crisetig, Donsah,  João Pedro (67’ Caio), Longo, Ekdal. A disposizione: Colombi, Carboni, Barella, Capello, González, Ceppitelli, Benedetti, Sau, Murru. All. Zola

Cesena (3-5-1-1): Leali, Volta, Capelli, Magnusson, Giorgi (80’ Carbonero), Valzania (73’ Pulzetti) , Cascione, Defrel, Mazzotta, Brienza, Alejandro Rodriguez (62’ Djuric). A disposizione:  Agliardi, Nica, Succi, Zé Eduardo, De Feudis, Krajnc, Bressan, Cazzola, Perico. All. Di Carlo

MARCATORI: 11’ Joao Pedro (Rig.) (Ca), 27’ Donsah, 89’ Brienza (Ce)

ARBITRO: Nicola Rizzoli della sez. Firenze

AMMONITI: 10’ Giorgi (Ce), 19’ Valzania (Ce), 21’ Rossettini (Ca), 29’ Volta (Ce)

ESPULSI: -




Commenta con Facebook