• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Milan-Inter, Bonaventura: "C'è rammarico per il derby. Qui bisogna sempre vincere"

Milan-Inter, Bonaventura: "C'è rammarico per il derby. Qui bisogna sempre vincere"

Il centrocampista rossonero: "L'errore di El Shaarawy? Speravo riuscisse a segnare ma il gol arriverà"


Giacomo Bonaventura (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

24/11/2014 21:27

MILAN INTER BONAVENTURA DERBY TORRES/ MILANO - All'indomani del derby di Milano finito in pareggio, Giacomo Bonaventura si è concesso ai microfoni di 'Milan Channel' per rivivere la stracittadina contro i nerazzurri ed analizzare l'inizio della sua avventura in rossonero: "Io cerco sempre di dare il massimo, sono al Milan da poco, mi metto a disposizione aiutando la squadra. Ieri sera sarebbe stato bellissimo fare un gol nel derby ma Ranocchia è stato bravo a chiudere il mio tiro facendo passare la palla solamente vicio alla porta. Per adesso sono contento del mio inizio al Milan, l'impatto è stato positivo anche se penso che si possa fare di più perché in un club come questo bisogna sempre vincere".

IL DERBY - "Peccato non essere riusciti a conquistare tre punti nel derby, abbiamo fatto una buona partita. L'Inter non ci stava a perdere e per alcuni tratti di gara abbiamo sofferto la loro spinta. Il rammarico è non essere riusciti a segnare il secondo gol visto che abbiamo avuto diverse occasioni importanti".

EL SHAARAWY - "Speravo che Stephan riuscisse a fare gol perché sarebbe stata valorizzata anche la mia giocata. L'importante è che lui si faccia sempre trovare al posto giusto: il gol arriverà".

TORRES - "Un centravanti come Fernando Torres va servito in profondità, la palla deve arrivargli in area. Lui è un grande combattente, si da' sempre da fare anche se a volte gli arrivano pochi palloni".

RAMI - "Ieri Rami ha fatto una grande partita, ha interpretato benissimo il ruolo riuscendo anche ad essere propositivo. E' un grande giocatore, bravo tecnicamente e dinamico".




Commenta con Facebook