• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, dai fischi allo show contro la Roma: Insigne adesso punta il rinnovo

Calciomercato Napoli, dai fischi allo show contro la Roma: Insigne adesso punta il rinnovo

Il 23enne fantasista azzurro in estate sembrava molto vicino all'addio da Napoli


Lorenzo Insigne (Getty Images)
Marco Di Federico

03/11/2014 09:37

CALCIOMERCATO NAPOLI BENITEZ ROMA INSIGNE RINNOVO / NAPOLI - Ci sono stati giorni, settimane, nelle quali era chiaro come per Lorenzo Insigne il futuro dovesse essere lontano da Napoli. Per lui l'estate dopo il ritorno dal Brasile per il disastroso Mondiale dell'Italia è stata anche più difficile di tanti suoi compagni di Nazionale, complici le sirene di calciomercato che lo volevano lontano dalla sua Napoli: prima la sceneggiata di Dimaro, con Insigne che si rifiutò di salutare i tifosi in piazza, poi gli assordanti fischi del 'San Paolo' durante la gara d'andata del preliminare di Champions League contro l'Athletic Bilbao al momento della sua sostituzione.

Guardando indietro a quei giorni era davvero difficile pensare che il 23enne fantasista azzurro si sarebbe ripreso il Napoli. E la fiducia di Rafa Benitez, che ormai ha deciso di puntare più su di lui che sul belga Mertens. Ma Insigne ha ripagato la fiducia del manager spagnolo, che lo ha aspettato e che ora raccoglie i frutti di tanta attesa: contro la Roma Lorenzo è stato il migliore in campo, facendo a pezzi la difesa giallorossa. E con la prestazione monstre di sabato pomeriggio, in una gara non come le altre anche per tutti i discorsi extra-calcistici riguardanti Ciro Esposito, i fischi si sono trasformati in applausi scroscianti. Ed ora il futuro di Insigne è ora sempre più azzurro.

Non solo in ottica calciomercato Napoli, visto che adesso il prolungamento ed adeguamento economico del suo contratto, che scade a giugno 2017, diventa una priorità anche per Aurelio De Laurentiis. In tribuna sabato contro la Roma c'era infatti Francesco Rocca, uno degli osservatori di Antonio Conte, che sta studiando il ritorno di Insigne nell'azzurro della Nazionale: come scrive oggi 'La Gazzetta dello Sport', il suo nome è infatti nella lista del ct per le gare contro per le prossime due gare contro Croazia e Albania.




Commenta con Facebook