• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Gossip > Gossip, Immobile precisa: "Niente polizia. Ecco come è andata quella domenica"

Gossip, Immobile precisa: "Niente polizia. Ecco come è andata quella domenica"

L'attaccante italiano del Borussia Dortmund fa chiarezza su un curioso episodio


Ciro Immobile ©Getty Images

28/09/2014 10:15

GOSSIP IMMOBILE PRECISAZIONE POLIZIA IN CASA / DORTMUND (Germania) - Ciro Immobile, attraverso il proprio sito ufficiale, ha voluto far chiarezza su un episodio curioso salito alla ribalta delle cronache nella giornata di ieri: secondo quanto riportato dalla 'Bild', un giorno (domenica) un vicino di casa dell'attaccante del Borussia Dortmund ha chiamato la polizia per il rumore provocato dal giocatore, intento a tagliare l'erba del suo giardino.

Questa la precisazione: "Le notizie corrono di bocca in bocca, e spesso da una sciocchezza ne esce una ingrandita: è questo il lato negativo di essere personaggi pubblici. Ciro lo sa e per questo motivo vive una vita riservata. La famiglia Immobile è rimasta pertanto infastidita dal titolo dell’articolo di qualche organo di informazione italiana riguardo una presunta visita della Polizia a casa di Ciro a causa di rumori molesti causati dal tosaerba. I fatti, riportati da Bild e risalenti al 20 agosto, si erano svolti in tutt’altra maniera: Ciro e la sua famiglia sono stati gentilmente avvisati dai vicini che in Germania è vietato far rumori di qualsiasi tipo la domenica, avvertendoli che in caso contrario è possibile che si presenti addirittura la polizia locale. La barriera linguistica e la traduzione sbagliata hanno probabilmente fatto il resto, ingigantendo un episodio in sé divertente e che ha aiutato Ciro e la sua famiglia a inserirsi nella cultura e nel contesto tedesco".

 

S.D.




Commenta con Facebook