• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > In evidenza > Calciomercato Milan, chi arriva e chi parte: le ultime dopo il meeting di Arcore

Calciomercato Milan, chi arriva e chi parte: le ultime dopo il meeting di Arcore

Galliani è al lavoro per rinnovare la squadra in difesa e sugli esterni per regalare a Inzaghi una rosa competitiva


Iturbe (Getty Images)
Matteo Zappalà (twitter: @MattZappa88)

08/07/2014 14:10

CALCIOMERCATO MILAN ITURBE CERCI VRSALJKO MATRI ROBINHO BALOTELLI / MILANO - In attesa della fine del Mondiale 2014, il calciomercato del Milan sta per entrare nel vivo in vista della prossima stagione. Il meeting ad Arcore di ieri sera tra Silvio Berlusconi, l'amministratore delegato Adriano Galliani e il neoallenatore Pippo Inzaghi, infatti, sarebbe servito per tracciare in maniera definitiva le linee guida da seguire per costruire una squadra dalla rosa ridotta, per via della mancanza delle competizioni europee, ma al tempo stesso competitiva. 

CERCI, GRIEZMANN E IL SOGNO ITURBE  - A stuzzicare in particolar modo la fantasia dei tifosi, naturalmente, è il possibile acquisto in attacco. Il sogno del Milan, come di Juventus e Atletico Madrid, risponde al nome di Juan Manuel Iturbe del Verona. L'argentino piace a Inzaghi e alla proprietà rossonera, ma le richieste dell'Hellas, unite alla necessità del Milan di cedere i giocatori in esubero, stanno complicando la trattativa favorendo i rivali juventini. La prima alternativa a Iturbe, almeno per il momento, potrebbe essere Alessio Cerci del Torino. Adriano Galliani si è già incontrato con il presidente granata Urbano Cairo e non sono da escludere sviluppi nei prossimi giorni. Più defilata, invece, la suggestione che porta al talento francese Antoine Griezmann della Real Sociedad, seguito con attenzione da diversi club di Premier League. Nel ruolo di punta centrale, infine, potrebbe tornare di moda il nome di Leandro Damiao, come rivelato dall'agente dell'attaccante brasiliano a Calciomercato.it.

VRSALJKO-MATRI - Tra i primi arrivi in rossonero per la prossima stagione, dopo Alex, Menez e il probabile ritorno di Rami, potrebbe esserci Sime Vrsaljko del Genoa. Sembra ormai definito, infatti, lo scambio con il club ligure che porterebbe a 'Marassi' Alessandro Matri. Vrsaljko potrebbe approdare al Milan in prestito con diritto di riscatto, ma non sono da escludere sviluppi.

CESSIONI - L'arrivo di Vrsaljko potrebbe conseguentemente aprire le porte alla cessione di Ignazio Abate. Sul laterale rossonero, infatti, ci sarebbe l'interesse del Paris Saint-Germain. In ogni caso, l'ex Torino e Napoli non sarebbe il solo terzino verso l'addio: anche Albertazzi, Constant e Didac Vilà sarebbero in cerca di sistemazione, oltre al sempre dato per partente Robinho. Il brasiliano potrebbe raggiungere Kakà all'Orlando City, sebbene negli ultimi giorni sia stato richiesto anche in patria. Discorso a parte, infine, per Mario Balotelli. Il club rossonero è pronto ad ascoltare le offerte che arriveranno per il giocatore, ma le opache prestazioni al Mondiale 2014 e le polemiche che ne sono seguite non favoriscono di certo la cessione di 'SuperMario' ad un prezzo vantaggioso.




Commenta con Facebook