• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Manchester City, ESCLUSIVO agente Guidetti: "Club italiani interessati, ma..."

Manchester City, ESCLUSIVO agente Guidetti: "Club italiani interessati, ma..."

Il procuratore del giovane attaccante svedese, di chiare origini italiane, intervistato da Calciomercato.it


John Guidetti (Getty Images)
ESCLUSIVO
Alessio Lento (@lentuzzo)

04/07/2014 13:07

CALCIOMERCATO MANCHESTER CITY ESCLUSIVO AGENTE GUIDETTI FEYENOORD / MILANO - Sono varie sessioni di mercato che il nome di John Guidetti viene accostato a diverse squadre italiane. Già a gennaio, come rivelato dal suo agente nei mesi scorsi a Calciomercato.it, i club della serie A si erano mossi per provare a prendere, senza successo, il 22enne attaccante del Manchester City, finito poi allo Stoke City. Adesso la situazione si ripete, ma dall'Olanda rimbalza con forza la voce dell'interesse del Feyenoord (si tratterebbe di un ritorno vista la positiva precedente esperienza nella stagione 2011/2012) che è alla ricerca di un sostituto di Graziano Pellè, destinato al Southampton.

"La settimana prossima incontrerò il Manchester City per discutere del futuro di Guidetti - le parole di Carlo Cavalleri, agente del giocatore, a Calciomercato.it - L'ingaggio del ragazzo è alto (1.6 milioni di euro a stagione, ndr) e dunque bisognerà vedere quanto, e soprattutto se, il club inglese vorrà contribuire al pagamento dello stipendio, perché allo stato attuale sono cifre importanti. Ci sono alcune situazioni in Italia, ma tutto dipenderà da quello che deciderà il City, sono ingaggi che i club italiani interessati non possono permettersi. Feyenoord? Vale lo stesso discorso fatto per le società della serie A, anche loro a quelle cifre non possono permettersi Guidetti. Vedremo dopo l'incontro con la dirigenza del club inglese cosa succederà", ha concluso Cavalleri a Calciomercato.it.




Commenta con Facebook