• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli-Lazio, Benitez: "Stagione positiva. Dobbiamo migliorare la mentalita'"

Napoli-Lazio, Benitez: "Stagione positiva. Dobbiamo migliorare la mentalita'"

Il tecnico spagnolo parla ai giornalisti alla vigilia della sfida contro i biancocelesti


Benitez (Getty Images)

12/04/2014 12:21

NAPOLI LAZIO CONFERENZA BENITEZ / NAPOLI - Dopo la sconfitta con il Parma, il Napoli ospita la Lazio al 'San Paolo' e va alla ricerca del riscatto. Alla vigilia del match contro i biancocelesti, Rafa Benitez parla in conferenza stampa: Calciomercato.it seguirà per voi in diretta le parole del tecnico spagnolo. 

PUBBLICO - "La squadra ha fatto benissimo al 'San Paolo', i tifosi hanno aiutato. La partita è molto importante perché noi dobbiamo garantirci ancora il terzo posto. Dobbiamo dare il 100% per vincere". 

COPPA ITALIA - "Per la stampa e forse per i tifosi influenzerà il bilancio della stagione. Per noi invece è importante arrivare alla finale, siamo fiduciosi di poter vincere, ma la Fiorentina farà lo stesso. Per me la stagione è positiva: si poteva fare meglio, ma anche peggio. Abbiamo gettato le basi per crescere". 

CALO - "Nel girone di andata abbiamo fatto benissimo. Come punti rispetto alla storia della società siamo vicini al record. Se tu fai meglio che mai cambiando come abbiamo cambiato noi, deve essere un'annata positiva. L'amarezza nasce perché sappiamo che potevamo fare ancora meglio". 

ROSA E COMPETITIVITA' - "In nessuna delle squadre in cui ho allenato ho avuto una rosa di 25 calciatori di massimo livello. Con queste squadre siamo cresciuti con il lavoro. Ho vinto senza le possibilità economiche di altre squadre. Il Napoli ha meno possibilità di spendere di altre squadre e non vogliamo debiti: questo è un problema, però con questa realtà possiamo vincere. Questa è la strada giusta, abbiamo bisogno di un po' di tempo. Manca ancora un po' di maturità e di competizione in ogni ruolo". 

PRESTAZIONI DIFFERENZE - "E' questione di maturità. La rosa aiuta a fare bene in tutte le partite: se si hanno due giocatori dello stesso livello, ognuno deve dare quel 10% in più. Questa è la chiave per fare bene". 

HIGUAIN - "Si è allenato bene, deve dare un po' di più e lo sa perché è un giocatore importante per noi". 

HAMSIK - "Lui come Mueller e Kross? Loro giocano in un altro tipo di squadra, tra le più forti del mondo che fanno l'80% di possesso palla e possono permettersi determinate cosa. Marek può giocare a centrocampo, però si diceva che noi dovevamo avere più equilibrio e se mettiamo un altro calciatore offensivo la palla dobbiamo averla sempre noi". 

ZUNIGA - "Ho parlato prima con lui, ha livello fisico gli manca ancora tanto. Domani potrà riposarsi per poi lavorare più duro la prossima settimana. Lui deve continuare a lavorare sull'aspetto fisico che è quello che gli manca cora".

ESAMI - "Tutto aiuta: ora conosciamo i singoli molto meglio. Quando arriva una partita facile e non facciamo quello che dobbiamo fare si dimostra la maturità dei calciatori. Vincere le restanti partite sarà un segnale per capire che mentalità abbiamo". 

LAZIO - "Reja sta facendo un grandissimo lavoro. Sarà una partita difficile, loro sono vicini all'Europa League e saranno motivati: noi dobbiamo difendere il terzo posto". 

MENTALITA' - "Non è questione solo di capacità economica. Bisogna avere la struttura per far rimanere i calciatori che gi ci sono e far arrivare altri. Poi dobbiamo fare un buon mercato, io devo fare le scelte giuste ogni partita. Ma la cosa principale è la struttura. Dobbiamo arrivare a tutte le partite con la mentalità vincente: questo dobbiamo imparare io e tutti".

ZAPATA-HIGUAIN - "Possono giocare insieme, ma dipende da tanti fattori: alla squadra manca ancora qualche movimento, qualche automatismo". 




Commenta con Facebook