• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, nona giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, nona giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Giuseppe Rossi (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

25/10/2013 15:07

CALCIO FANTACALCIO NONA GIORNATA SERIE A BORSINO REDAZIONE / ROMA- La settimana dedicata alle coppe europee lascia spazio alla nona giornata della Serie A 2013/2014. Sabato alle 18 Sampdoria ed Atalanta apriranno le danze. Alle 20.45 sarà il turno di Inter-Verona. Domenica alle 12.30 è in programma Napoli-Torino. Tutte le altre gare saranno alle 15 (in campo le 'big' Juventus, Roma, Milan e Fiorentina) tranne Lazio-Cagliari che chiuderà la giornata alle 20.45.


SAMPDORIA-ATALANTA

Partita salvezza tra due formazioni che vivono periodi differenti. La Sampdoria di Delio Rossi è in ripresa ma è ancora in una fase delicata. L'Atalanta di Stefano Colantuono invece sembra aver trovato la quadratura del cerchio. Nei blucerchiati consigliamo Obiang, Eder e Gabbiadini. Evitate Palombo e Barillà. La sorpresa può essere Pozzi, anche a gara in corso. Tra gli orobici affidatevi a Cigarini, Moralez e Denis. Sconsigliamo Bellini e Carmona. Attenzione alla vivacità di Brienza.


INTER-VERONA

Gara che si preannuncia molto tirata. L'Inter di Walter Mazzarri è quinta e non vince da quatto partite. Il Verona di Andrea Mandorlini è sorprendentemente quarto ed andrà a Milano a giocare senza timori reverenziali. Nei nerazzurri consigliamo Guarin, Taider e Palacio. Evitate Carrizo e Rolando. La sorpresa può essere Alvarez che rientra dopo l'infortunio. Tra gli scaligeri affidatevi a Jorginho, Iturbe e Toni. Sconsigliamo Gonzalez ed Hallfredsson. Attenzione alle incursioni di Cacciatore.


NAPOLI-TORINO

Match interessante tra formazioni con obiettivi differenti. Il Napoli di Rafa Benitez vuole tornare a vincere per continuare la corsa scudetto mentre il Torino di Giampiero Ventura spera di fare risultato per trovare un po' di continuità. Nei partenopei consigliamo Mertens, Hamsik ed Higuain. Evitate Fernandez ed Armero. La sorpresa può essere Insigne, con la sua fantasia. Tra i granata affidatevi a D'Ambrosio, Bellomo e Cerci. Sconsigliamo Padelli e Vives. Attenzione a Barreto.


BOLOGNA-LIVORNO

Partita tra due squadre deluse. Il Bologna di Stefano Pioli è ultimo e non è ancora riuscito a vincere. Un'altra sconfitta potrebbe costare la panchina all'allenatore emiliano. Il Livorno di Davide Nicola invece dopo un buon inizio sta rallentando. Nei felsinei consigliamo Kone, Diamanti e Cristaldo. Evitate Curci e Crespo. La sorpresa può essere Laxalt. Tra gli amaranto affidatevi a Luci, Siligardi e Paulinho. Sconsigliamo Ceccherini e Duncan. Attenzione ad Emeghara, anche a gara in corso.


CATANIA-SASSUOLO

Altro scontro salvezza tra due formazioni che vivono momenti diversi. Il Catania ha appena cambiato gestione tecnica affidandosi a Luigi De Canio. Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco invece ha appena colto la prima vittoria stagionale e sta convincendo sempre più. Negli etnei consigliamo Plasil, Barrientos e Bergessio. Evitate Gyomber ed Izco. La sorpresa può essere Castro. Tra i neroverdi affidatevi a Kurtic, Floro Flores e Berardi. Sconsigliamo Bianco e Longhi. Attenzione alle discese di Schelotto.


CHIEVO-FIORENTINA

Gara che ha il valore del testacoda. Il Chievo di Giuseppe Sannino è penultimo ed in piena involuzione mentre la Fiorentina di Vincenzo Montella viene da alcuni risultati esaltanti (sia in campionato che in Europa League). Nei clivensi consigliamo Bentivoglio, Thereau e Paloschi. Evitate Claiton e Frey. La sorpresa può essere Pellissier, anche a gara in corso. Tra i viola affidatevi a Cuadrado, Borja Valero e Rossi. Sconsigliamo Savic. Attenzione a Joaquin, che attraversa un grande momento.


JUVENTUS-GENOA

Match interessante tra due formazioni che la affrontano in maniera differente. La Juventus di Antonio Conte deve assolutamente vincere per scacciare i fantasmi della crisi. Il Genoa di Gian Piero Gasperini ha raccolto 4 punti in due gare e sa di non aver nulla da perdere. Nei bianconeri consigliamo Pogba, Vidal e Tevez. Evitate Isla ed Ogbonna. La sorpresa può essere Llorente. Tra i grifoni affidatevi a Vrsaljko, Lodi e Gilardino. Sconsigliamo Perin ed Antonini. Attenzione alle incursioni di Kucka.


PARMA-MILAN

Partita tra due formazioni che stanno deludendo. Il Parma di Roberto Donadoni fatica ad ingranare e viene dalla deludente sconfitta con il Verona. Il Milan di Massimiliano Allegri è la grande delusione stagionale, con una difficile situazione in classifica. Nei ducali consigliamo Biabiany, Parolo e Cassano. Evitate Felipe e Gobbi. La sorpresa può essere Palladino, anche a gara in corso. Tra i rossoneri affidatevi a Montolivo, Kakà e Balotelli. Sconsigliamo Amelia e Silvestre. Attenzione ai tiri da fuori di Birsa.


UDINESE-ROMA

Scontro tra due compagini che vivono un inizio di stagione differente. L'Udinese di Francesco Guidolin ha nella discontinuità il suo tratto più caratteristico. La Roma di Rudi Garcia invece sta stupendo tutti e dopo le 8 vittorie nelle prime 8 giornate nessun traguardo sembra essere precluso. Nei friulani consigliamo Allan, Muriel e Di Natale. Evitate Pinzi e Naldo. La sorpresa può essere Pereyra. Tra i giallorossi affidatevi a De Rossi, Pjanic e Florenzi. Sconsigliamo Castan. Attenzione alla grande chance per Ljajic.


LAZIO-CAGLIARI

Posticipo domenicale che vede impegnate due squadre che attraversano momenti diversi. La Lazio di Vladimir Petkovic è irriconoscibile e sta vivendo una profonda crisi di risultati. Il Cagliari di Diego Lopez invece ha beneficiato del ritorno in Sardegna e sta dimostrando di saper giocare un bel calcio. Nei biancocelesti consigliamo Candreva, Hernanes e Perea. Evitate Ciani e Cavanda. La sorpresa può essere Felipe Anderson. Tra i sardi affidatevi a Nainggolan, Pinilla ed Ibarbo. Sconsigliamo Perico e Dessena. Attenzione alla velocità di Sau.




Commenta con Facebook