• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Torino > Torino-Milan, Ventura sull'infortunio di Larrondo: "Avevamo il diritto di giocare in 11&quo

Torino-Milan, Ventura sull'infortunio di Larrondo: "Avevamo il diritto di giocare in 11"

Il tecnico ancora dispiaciuto per la beffa di sabato sera



16/09/2013 09:06

TORINO MILAN VENTURA RIGORE LARRONDO / TORINO - C'è ancora molto rammarico per Giampiero Ventura dopo il pareggio beffa contro il Milan di sabato sera. L'infortunio di Larrondo e poi il rigore di Balotelli hanno fatto arrabbiare, e molto, giocatori e tifosi granata. "Eravamo in vantaggio di due gol in modo assolutamente meritato, sono assolutamente soddisfatto ma peccato per il risultato: sarebbe stato un risultato importante per i ragazzi contro una grande squadra. - le parole del tecnico a 'Radio Anch'io lo Sport' - Con il giocatore a terra è discrezione dell'arbitro fermare o meno il gioco, però noi abbiamo chiesto il cambio perchè si vedeva che Larrondo si fosse fatto male davvero. Nel momento in cui la palla esce l'arbitro deve controllare l'entità dell'infortunio, capisco che il Milan abbia voluto accelerare ma noi avevamo il diritto di giocare in 11. Purtroppo sono cose che accadono, ma per noi sono due giornate di fila che succede qualcosa che non va: l'episodio di Bergamo ci può stare, quello di sabato no. Mexes? Diciamo che è stato bravo ad accelerare la rimessa in campo del pallone...".

M.D.F.




Commenta con Facebook