• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Mercato Palermo, Sorrentino: "Resterei anche in B. Nel 2009 potevo andare alla Roma"

Mercato Palermo, Sorrentino: "Resterei anche in B. Nel 2009 potevo andare alla Roma"

Il portiere ha rassicurato i tifosi rosanero sul suo futuro e ha spiegato i motivi dell'addio al Chievo



28/03/2013 17:49

CALCIOMERCATO PALERMO SORRENTINO ROMA CHIEVO / ROMA - Stefano Sorrentino, portiere 34enne del Palermo, ha parlato a 'Radio Radio' del suo passato e del suo futuro. Queste le sue dichiarazioni:

PALERMO - "I tifosi si sono affezionati a me, forse per il corteggiamento degli ultimi due anni e perchè ho voluto fortemente il Palermo: la cosa mi rende felice e non mi fa pentire della scelta fatta. Se malauguratamente dovessimo andare in Serie B, nel momento in cui verrei riscattato parlerei con la società e tirerei le somme. Un campionato cadetto da protagonista non mi dispiacerebbe".

ROMA - "Anni fa ci fu una proposta della Roma e il Chievo rifiutò. Era la stagione (il 2009, n.d.r) in cui Doni si fece male al ginocchio. Mi chiesero in prestito, il Chievo invece voleva la cessione a titolo definitiva: ci fu qualche giorno di trattativa, poi non si fece più nulla".

CHIEVO - "Il rapporto era ormai saturo: due anni fa chiesi di andar via, parlai con Campedelli e Sartori ma sono sempre arrivate richieste che non soddisfacevano la società. Mentalmente ero arrivato al limite: mi avvicinavo alla scadenza del contratto, avevo voglia di cambiare aria e bisogno di nuovi stimoli. Per questo abbiamo deciso di separarci: ci siamo lasciati in modo non bellissimo, ma è stata la conseguenza del fatto che ormai non ce n'era più".

S.D.




Commenta con Facebook