• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Mercato Milan e Inter, ESCLUSIVO: per Cornelius folta concorrenza. Ecco la situazione

Mercato Milan e Inter, ESCLUSIVO: per Cornelius folta concorrenza. Ecco la situazione

Il giovanissimo attaccante danese sembra essere nel mirino del club rossonero in vista della prossima stagione


Cornelius compira' 20 anni il prossimo 16 marzo (Getty Images)
Alessio Lento (Twitter: @lentuzzo)

08/03/2013 13:20

MERCATO MILAN ESCLUSIVO CORNELIUS PREMIER LEAGUE / COPENAGHEN (Danimarca) - Andreas Cornelius è la stella emergente del calcio danese. L'attaccante, classe '93, è di proprietà del Copenaghen, squadra nella quale è cresciuto calcisticamente, ma il suo futuro sembra essere lontano dalla Danimarca. In Italia, il Milan e l'Inter sono state accostate al giovanissimo bomber ma sarà difficile vederlo nel nostro campionato: lo stesso giocatore ha espresso la preferenza per la Premier League e, secondo indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, si profila un derby per accaparrarselo: l'interesse del Manchester United è noto, mentre il City sta osservando la situazione. Tutto dipenderà dall'eventuale cessione di Dzeko, oggi più probabile: in quel caso, i 'Citizens' andranno all'assalto di Cornelius. Da non scartare neanche l'ipotesi Bundesliga con il Borussia Dortmund che potrebbe pensare al danese qualora dovesse partire Robert Lewandowski, come appare probabile. Intanto, il costo del cartellino si è impennato negli ultimi mesi: la richiesta del Copenaghen si aggira sui 10 milioni di euro. Curiosità: a gennaio il Pescara ha provato a portarlo in Italia, ma gli alti costi hanno frenato sul nascere l'operazione, si è trattato più che altro di un tentativo risultato vano.




Commenta con Facebook