Breaking News
© Getty Images

Parma, Manenti: "Con l'Atalanta si giocherà. I soldi ci sono, torneremo subito in A"

Le parole del presidente emiliano che ribadisce la sua intenzione di rilanciare il club

PARMA MANENTI SERIE A ATALANTA / PARMA - "I soldi? Certo che sono arrivati. Anzi, ci sono tempo". Firmato Alberto Manenti. Il presidente del Parma, intervistato da 'Libero', torna a parlare del caos che sta investendo la società emiliana: "Contro l'Atalanta giocheremo, è certo. Sicuro al 100%. L'altra volta è dipeso dalla scelta dei giocatori, non mia. I soldi ci sono sempre stati, stiamo studiando la soluzione per renderli disponibili. I tempi sono strettissimi ormai. Gli sponsor? Non faccio nomi. Ovvio che ho intenzioni serie, altrimenti non mi sarei imbarcato in questa avventura. Però ormai siamo al delirio, l'Italia è un manicomio".

Manenti, poi, parla del progetto per il rilancio: "Con i miei collaboratori stiamo valutando tutto. Ci piacerebbe tenere Donadoni, ma non è un tecnico da Serie B, stiamo facendo varie ipotesi sul sostituto. L'obiettivo è tornare subito in Serie A. I miei modelli? Mi ispiro al presidente del Real Madrid. La crisi delle milanesi? Colpa dei dirigenti che non hanno provveduto al ricambio generazionale. Ho fatto l'allenatore nei settori giovanili per 18 anni. Il mio tecnico preferito è Roberto Martinez dell'Everton. La storia della mia auto confiscata per multe non pagate è una bugia colossale. E non è vero che ho pagato il Parma un euro, ma non posso rivelare quanto ho speso".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A  
    Serie A, il calendario completo della stagione 2017/2018
    Serie A, il calendario completo della stagione 2017/2018
    Inter-Milan all'ottava, Derby di Roma alla tredicesima, alla quindicesima Napoli-Juventus
    Serie A  
    Serie A, Zeman: "Non si giochi allo Juventus Stadium. Bonucci..."
    Serie A, Zeman: "Non si giochi allo Juventus Stadium. Bonucci..."
    Il tecnico del Pescara contro i bianconeri e sull'Inter: "Decide il magazziniere?"
    Serie A   Milan  
    Milan, Bonucci: "Giusto lasciare la Juventus. Nesta il mio idolo"
    Milan, Bonucci: "Giusto lasciare la Juventus. Nesta il mio idolo"
    Il nuovo difensore rossonero: "A Torino si era affievolito il legame"
    Serie A  
    Serie A, tutte le trattative UFFICIALI aggiornate all'11 luglio
    Serie A, tutte le trattative UFFICIALI aggiornate all'11 luglio
    Calciomercato.it vi propone il punto giornaliero con tutte le trattative concluse
    Serie A   Napoli  
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    La punta belga ha parlato della sua evoluzione che lo ha portato a diventare un bomber implacabile
    Serie A   Roma  
    Roma, ansia Moreno: fuori per infortunio nella Confederations Cup
    Roma, ansia Moreno: fuori per infortunio nella Confederations Cup
    Il difensore messicano ha lasciato il posto a Rafa Marquez
    Serie A   Roma  
    Roma, prossima settimana decisiva per futuro Totti
    Roma, prossima settimana decisiva per futuro Totti
    Sono passati dodici giorni dall'addio del capitano giallorosso. A breve verrà presa una decisione