• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Darmian più Lindelof: a gennaio si rifà la difesa

Calciomercato Inter, Darmian più Lindelof: a gennaio si rifà la difesa

Un emissario nerazzurro a 'Old Trafford' per l'azzurro in uscita dallo United. E la dirigenza vuole anche lo svedese subito


Darmian e Lindelof ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

04/10/2016 07:30

CALCIOMERCATO INTER DARMIAN LINDELOF GENNAIO / MILANO - È tempo di alzare il muro. L'Inter, dopo le prime sette giornate di campionato e le due scoppole in Europa League contro le modeste Hapoel Be'er Sheva e Sparta Praga, intende correre ai ripari puntellando la difesa che fin qui si è dimostrata decisamente poco affidabile. Passati inizialmente in svantaggio in 8 gare su 9 totali, i nerazzurri hanno mostrato evidenti lacune sulle fasce ed al fianco del brasiliano Miranda. Così, per gennaio, le priorità di calciomercato Inter saranno necessariamente rappresentate da un terzino pronto all'uso ed un centrale. 

Il primo tassello potrebbe essere Matteo Darmian, sempre più lontano dal Manchester United. Uno scout interista, racconta 'Tuttosport', è volato giovedì scorso a 'Old Trafford' per monitorarlo nella sfida di Europa League, ma José Mourinho lo ha spedito addirittura in tribuna, confermando ancora una volta che l'ex Torino non rientra nei suoi piani. Il Ds Piero Ausilio è pronto ad approfittarne, puntando al prestito con diritto di riscatto. Le insidie però non mancano, dal Chelsea di Antonio Conte al Napoli. Ma la dirigenza interista sembra pronta a sprintare: Darmian è giovane, italiano, non ha bisogno di un periodo di adattamento al nostro campionato e potrebbe arrivare a costi relativamente contenuti. Per la casella centrale, invece, torna a scaldarsi il nome di Victor Lindelof. Gli emissari nerazzurri stanno continuando a seguirlo (anche la settimana scorsa erano al 'San Paolo' per Napoli-Benfica) e la dirigenza si sarebbe convinta a tentare l'assalto già durante il calciomercato di gennaio dopo quello fallito in estate. Il problema principale resta la richiesta di 30 milioni di euro avanzata dal club portoghese: per arrivare a dama serviranno almeno un paio di cessioni oltre quella di Biabiany, che pare ormai destinato al Jiangsu. Gli indiziati restano i soliti: da Stevan Jovetic a Felipe Melo passando per Marcelo Brozovic e magari Eder.




Commenta con Facebook