• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sassuolo > Juventus-Sassuolo, Di Francesco: "Loro di un'altra categoria. Obiettivo 40 punti"

Juventus-Sassuolo, Di Francesco: "Loro di un'altra categoria. Obiettivo 40 punti"

L'allenatore neroverde ha commentato il ko dello 'Stadium'


Eusebio Di Francesco ©Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

10/09/2016 20:35

CALCIO SERIE A JUVENTUS SASSUOLO DI FRANCESCO / TORINO - Eusebio Di Francesco ha commentato la sconfitta del suo Sassuolo in casa della Juventus. Queste le parole del tecnico neroverde: "Noi giochiamo sempre e il risultato non cambia la mentalità che negli anni scorsi ci hanno portato a fare risultato contro grandi squadre. Oggi abbiamo perso tutti i contrasti ed eravamo in ritardo nelle chiusura e l'abbiamo pagato contro una squadra che ha investito tanto. A volte si pensa che il Sassuolo sia più grande ma non dobbiamo dimenticare che dobbiamo fare 40 punti che è il primo obiettivo: dobbiamo rimanere umili".

NUOVI ARRIVI- "Se valutiamo la gara di oggi dobbiamo buttare tutto ma dobbiamo valutare il cammino fino ad ora. La Juventus ha investito tantissimo e la differenza è palese. Hanno vinto con merito e dobbiamo integrare i nuovi con i meccanismi, il prima possibile perché ne abbiamo bisogno. Ci sarà da fare turnover per forza. Oggi le responsabilità sono anche dei 'vecchi'".

TURNOVER - "Antei è un ottimo giocatore al di là di oggi e può essere benissimo titolare. Cannavaro ha 35 anni e va gestita questa situazione".

ATTEGGIAMENTO - "L'idea è sempre quella di giocare la partita, l'abbiamo preparata e abbiamo sbagliato alcune interpretazioni. Se non si scende in campo con cattivera succede questo ma la Juve è superiore, punto. Facciamone tesoro ma i valori della squadra sono questi qua. Il secondo gol è stata una disattenzione".




Commenta con Facebook