• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Punto Liga I Romania, risultati e classifica diciannovesima giornata

Punto Liga I Romania, risultati e classifica diciannovesima giornata

La Steaua pareggia a Craiova e il Petrolul Ploiesti si avvicina


Liga 1 Romania
Andrea Corti (@cortionline)

03/03/2015 17:31

PUNTO LIGA I RISULTATI CLASSIFICA / BUCAREST (Romania) – L’inizio del 2015 del campionato rumeno potrebbe portare ad una tanto inattesa quanto clamorosa riapertura della lotta per il titolo. Visto che i balbettii dell’Astra non sembrano poter cessare a breve (la squadra di Protasov delude la attese anche questo weekend non riuscendo ad andare oltre a un pareggio, peraltro in rimonta, sul campo del Brasov) il ruolo della possibile antagonista della Steaua Bucarest capolista lo sta prendendo sempre più il Petrolul Ploiesti: in trasferta contro il Botosani, grazie a un gol di Teixeira, i gialloblu ottengono una vittoria importantissima, che gli consente di avvicinarsi a ‘soli’ cinque punti dalla vetta. La Steaua, infatti, non riesce a battere la sorpresa CS Universitatea Craiova, nonostante l’inferiorità numerica della squadra del Dolj per quasi un tempo a causa dell’espulsione di Brandan. Non un bel segnale per l’ex squadra dell’Esercito di Ceausescu, soprattutto dopo l’incredibile sconfitta interna contro il Rapid Bucarest, ma almeno sul piano del gioco i rossoblu hanno dato una buona risposta, dominando l’intera partita. Per la CS Universitatea Craiova si tratta invece di un nuovo risultato positivo di quella che si sta rivelando una stagione ben superiore alle attese.

LE ALTRE – Il CSMS Iasi di Nicolò Napoli ottiene altri tre preziosissimi punti per la salvezza, imponendosi in casa sul Gaz Metan. Non finisce invece il periodo nero del CFR Cluj, ultimo in classifica dopo la mega-penalizzazione di 24 punti per i debiti del club: in casa con il Pandurii arriva una pesante sconfitta che ha il sapore della resa. Bene invece la Dinamo, che batte l’Universitatea Cluj e torna a respirare aria di alta classifica agganciando l’Astra.

I POSTICIPI DEL LUNEDI’ – Nelle ultime due gare della giornata Rapid Bucarest e Viitorul Constanta pareggiano aa reti bianche, mentre il Targu Mures rafforza il suo terzo posto battendo nettamente il Ceahlaul grazie anche ad un gol di Zicu.

 

RISULTATI

Brasov-Astra 1-1: 40' Ganea (B), 80' Tembo (A);   

CFR Cluj-Pandurii 0-4: 2' Roman, 45' aut. Amadio, 82' Eric, 85' Shalaj;

CS U. Craiova-Steaua Bucarest 0-0;

Dinamo Bucarest-U. Cluj 3-0: 28' e 90'+2 Bilinski, 68' Lazar;

CSMS Iasi-Gaz Metan 1-0: 35' Golubovic;

Botosani-Petrolul 0-1: 47' rig. Teixeira;

Concordia-Otelul 3-0: 58' e 67' Dina, 90'+3 Purece;

Targu Mures-Ceahlaul 3-0: 27’ Bumba, 29’ Zicu, 47’ N’Doye;

Rapid Bucarest-Viitorul Constanta 0-0.

 

CLASSIFICA

Steaua Bucarest 44 punti, Petrolul Ploiesti 39, Targu Mures 36, CS U Craiova 33, Astra 32, Dinamo Bucarest 32, Botosani 28, Viitorul Constanta 22, Pandurii 21, Concordia Chiajna 21, Brasov 20, Gaz Metan 19, Universitatea Cluj 18, CSMS Iasi 18, Ceahlaul 15, Rapid Bucarest 15, Otelul Galati 12, CFR Cluj 11*.

*: 24 punti di penalizzazione




Commenta con Facebook