• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, pressing per Rabiot: prove di scambio con Lichtsteiner?

Calciomercato Juventus, pressing per Rabiot: prove di scambio con Lichtsteiner?

Il centrocampista francese ed il laterale svizzero sono entrambi in scadenza di contratto


Adrien Rabiot (Getty Images)
Lorenzo Polimanti

10/09/2014 07:13

CALCIOMERCATO JUVENTUS RABIOT LICHTSTEINER / TORINO - La Juventus non molla Adrien Rabiot e, dopo l'offensiva estiva, torna di moda un'ipotesi di scambio che potrebbe far contenti tutti. Non che Stephan Lichtsteiner non stia bene a Torino, ma la trattativa per il rinnovo del laterale bianconero, che chiede circa 3 milioni di euro di ingaggio contro gli 1,7 milioni percepiti attualmente, stenta a decollare ed allora l'ipotesi di addio torna a farsi concreta. Destinazione? Psg, come detto. Perché come lo svizzero, anche il talentino francese classe '95 è in scadenza di contratto a giugno 2015 e ha più volte ribadito di volersi misurare in un'altra realtà, lontano dalle stelle parigine. Ed allora, secondo 'Tuttosport', tra le parti si potrebbe tornare a lavorare al cambio di casacca tra i due, già a gennaio. Al momento i rapporti tra le società restano congelati a causa dello 'scippo' Coman, ma la 'Vecchia Signora' sta spingendo per il centrocampista ed i transalpini non lo vogliono perdere a parametro zero. Mentre per l'elvetico, pallino del tecnico Lauren Blanc e che piace anche all'Arsenal, l'alternativa sarebbe il rinnovo per poi trattare la cessione in estate con maggiore forza contrattuale.

Intanto, però, la Roma sembra in vantaggio, soprattutto in ottica invernale. Già nei prossimi giorni, infatti, dovrebbe esserci un nuovo contatto tra i giallorossi ed i vertici transalpini. Gli ottimi rapporti tra i due club ed un piccolo conguaglio economico potrebbero favorire la fumata bianca.

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+




Commenta con Facebook