• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Juventus, Seedorf: "E' un Classico, complimenti a Conte. Arbitri? Serve la tecnologia

Milan-Juventus, Seedorf: "E' un Classico, complimenti a Conte. Arbitri? Serve la tecnologia"

L'allenatore olandese si e' intrattenuto con i giornalisti alla vigilia del posticipo del 'Meazza'


Clarence Seedorf (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

01/03/2014 14:02

MILAN-JUVENTUS SEEDORF / MILANO -  Luci a 'San Siro' domenica sera per il posticipo fra Milan e Juventus, grandi rivali del calcio italiano. Clarence Seedorf e i suoi puntano a sgambettare la capolista e proseguire la difficile rincorsa ad un piazzamento europeo. Calciomercato.it ha seguito live la conferenza stampa pre-gara da Milanello dell'allenatore olandese.

CLASICO - "Abbraccerò Pirlo prima del match, Andrea è un amico. Sono felice che stia facendo bene - ha esordito Seedorf - Per noi saranno importanti i tifosi, sono una garanzia per noi, soprattutto in queste sfide molto prestigiose. Ci inciteranno dall'inizio alla fine, non ho nessun dubbio. E' sempre un Classico, può succedere di tutto. Servirà una grande prestazione contro una squadra che domina in Italia da tre anni. E' una partita che, se faremo bene, può darci una spinta positiva per il resto della stagione. E' un'opportunità per noi per crescere e fare un ulteriore passo in avanti. Il calendario della Juve? Non è il massimo, però è una conseguenza di chi è impegnato nelle coppe".

LODE A CONTE - "La Juve è una squadra completa, complimenti a Conte, sta facendo un ottimo lavoro. Dal primo scudetto, i bianconeri sono cresciuti molto sul piano dei singoli e del collettivo. Hanno acquisito autostima e morale. Un confronto con Conte? Ognuno ha le sue qualità, siamo tutti diversi. Lui e Montella, però, hanno portato una ventata di aria fresca al calcio italiano: questo è un aspetto positivo. Garcia? Lui è la novità di questa stagione, sta facendo benisismo, la sua Roma gioca un bel calcio. Io sono arrivato adesso, devo migliorare molto per arrivare a certi livelli".

FORMAZIONE - "De Sciglio è disponibile, ha recuperato. Per Balotelli dovremo vedere l'allenamento di oggi se potrà giocare. Pazzini? Sente ancora dolore, però sarà a disposizione. 'Pazzo' ha più esperienza di Mario, da questo punto di vista è una garanzia. E' probabile che Poli sia titolare".

POLEMICHE ARBITRALI - "Sono arrivato da poco tempo, non voglio fare polemiche. Come ha detto Montella, dobbiamo essere tutti uniti perché siamo parte dello stesso film. Dico solo che serve la tecnologia per aiutare gli arbitri per gli episodi difficili, come succede già negli altri sport. Gol annullato a Muntari due anni fa? Non ricordo nulla".




Commenta con Facebook