• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Nazionale, Prandelli: "Osvaldo? Parlero' con la Roma. Ancora indietro rispetto all'Euro

Nazionale, Prandelli: "Osvaldo? Parlero' con la Roma. Ancora indietro rispetto all'Europa"

Le parole rilasciate in conferenza stampa dal ct azzurro


Cesare Prandelli (Getty Images)
Andrea Branco

27/05/2013 13:51

NAZIONALE PRANDELLI CONFERENZA STAMPA / COVERCANO - Cesare Prandelli in conferenza stampa. Ecco quanto dichiarato ai giornalisti dal commissario tecnico azzurro.

IL TWEET DI OSVALDO - "Vediamo, voglio prendere tempo per capire. Parlerò anche con la Roma. E' chiaro che può passare, ma in tempi brevi valuteremo e decideremo".

CALCIO EUROPEO - "Purtroppo noi siamo lontani, ancora tiriamo i sassi ai pullman. Le partite che si giocano a livello europeo le vediamo con gioia e questo dovrebbe essere il calcio".

PIRLO STANCO - "Intanto dico che per me è una grande gioia vederlo in Nazionale. Se sarà stanco valuteremo, ma gli ho dato qualche giorno in più di vacanza apposta. Quando avrai voglia di fare la stanchezza non si sente".

CERCI - "Quest'anno mi è piaciuto molto. In fase difensiva arrivava fino a metà campo e per me è una soluzione buona".

SAU - "Giocatore che mi piace molto, è rapido ed è uno di quei giocatori che fa la fortuna degli allenatori perché può adattarsi a qualsiasi modulo di gioco".

ATTACCANTI LUCIDI - "Ho sempre sostenuto di voler giocare con una squadra corta. Non voglio attaccanti che sappiano difendere, ma pronti e lucidi nel momento in cui si riconquista palla".

QUALITA' - "Secondo me il campionato ha offerto un buon calcio, ma per quanto mi riguarda non basta a livello europeo. Avremmo bisogno di maggiore qualità di gioco ma soprattutto i giocatori. Nella finale di Champions le due squadre avevano qualità in utti i reparti. Abbiamo conoscenza e bravura, ma ci manca un po' di qualità".

GIAPPONE - "E'una squadra molto interessante, abbiamo parlato con Zaccheroni al sorteggio della Confederations ed è molto soddisfatto del lavoro svolto. Dice dia vera anche giocatori di qualità importante. Quindi troveremo una squadra molto interessante da affrontare".

GUARDIOLA - "Chi vince anche in Nazionale usufruisce di maggiore sicurezza. Guardiola porterà il suo modo di fare calcio, cercherà una qualità di gioco diversa anche se sarà difficile perchè il Bayern ha fatto una grandissima stagione".




Commenta con Facebook