• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Mercato Inter, Sneijder punge Moratti: "Ha indebolito la squadra"

Mercato Inter, Sneijder punge Moratti: "Ha indebolito la squadra"

L'olandese, da gennaio al Galatasaray, attacca: "Dopo la partenza di Mourinho e' cambiato tutto"


'Wes' attacca (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

06/03/2013 12:32

MERCATO INTER SNEIJDER / ISTANBUL (Turchia) - Si toglie qualche sassolino dalla scarpa Wesley Sneijder. Il fantasista olandese, accasatosi al Galatasaray dopo un'infinita telenovela nell'ultima sessione di mercato, punge il suo ex club: "Ho lasciato Milano perché all'Inter, dopo la partenza di Mourinho, è cambiato praticamente tutto. La squadra si è indebolita, sono andati via molti campioni negli ultimi due anni; all'interno della società non c'era più lo spirito del 2010 - ha chiosato Sneijder al sito ufficiale del sodalizio turco -. Con lo 'Special One' c'era feeling, tutti i giocatori lo seguivano: l'avvento di Benitez cambiò le carte in tavola, lo spagnolo mi fece giocare dappertutto, anche da esterno. Fosse rimasto, probabilmente avrei giocato anche in porta. Il mio futuro? A Istanbul mi trovo benissimo - ha aggiunto -. Chissà, potrei restare al Galatasaray fino a 40 anni".




Commenta con Facebook