• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TV & cinema > Cinema, Tarantino si racconta: l'amore per i piedi, i film e le donne che fumano

Cinema, Tarantino si racconta: l'amore per i piedi, i film e le donne che fumano

Viaggio a 360 gradi nel mondo del regista americano


Quentin Tarantino (Getty Images)

06/02/2013 15:05

CINEMA TARANTINO PIEDI DONNE FUMO/ ROMA - A più di venti anni dalla sua opera prima, 'Le Iene', Quentin Tarantino è ancora sulla cresta dell'onda, merito di quel 'Django Unchained' che sta sbancando i botteghini in tutto il mondo. Il regista di Knoxville, in un'intervista rilasciata al mensile 'Max', si è raccontato senza pudore, svelando amori e passioni, bugie e compromessi che lo hanno accompagnato lungo la sua carriera di cineasta. "Tutti sanno che adoro i piedi - rivela Tarantino - mi fanno impazzire pianta e dita, soprattutto i mignoli: vado pazzo per quelli di Mira Sorvino. Mi piace vedere una donna fumare, per me è un godimento: gesti, bocca, movimento del fumo, è tutto molto sensuale.  I miei amori? Uma Thurman, Bridget Fonda e Diane Kruger. Devo la passione per il cinema al mio patrigno: farsi di birra alle 11 del mattino mentre guardi Hitchcock non ha prezzo. Per iniziare ho mentito sul mio curriculum, inentandomi ruoli da attore che non avevo mai fatto, tanto nessuno se ne sarebbe accorto. Sono un collezionista, ho 40mila dvd e 5mila dischi, tutti catalogati dalla A alla Z. Tra i miei film del cuore ci sono 'Fight Club', 'Boogie Nights' e 'Dogville', oltre a tutti gli spaghetti western e a 'Profondo Rosso' di Dario Argento".

S.F.

 




Commenta con Facebook