Breaking News
© Getty Images

Zenit-Torino, Criscito: "Nessun derby per me, non ho rimpianti bianconeri"

L'ex difensore della Juventus: "Giocare in Russia è una scelta che rifarei altre dieci volte"

ZENIT TORINO CRISCITO VILLAS BOAS JUVENTUS / TORINO - Nello Zenit San Pietroburgo che domani sfiderà il Torino per l'andata degli ottavi di finale di Europa League c'è anche un pezzo d'Italia. Dal 2011 è sbarcato in Russia il difensore Domenico Criscito, cresciuto nel settore giovanile della Juventus ed ora al centro di un piccolo derby della Mole. "Mi fa un certo effetto essere l'unico italiano in Europa League contro 5 squadre del mio Paese. - le sue parole a 'La Stampa' - Villas Boas ci ha detto di non fidarci e soprattutto di non prendere gol, visto che l'andata è a San Pietroburgo. Poi noi giocheremo allo stesso modo le due partite perché vogliamo vincere la coppa. Non vivrò la gara di domani come un derby, anche perché non l'ho mai giocato. L'unica volta che potevo esserci Ranieri mi mise in panchina dopo gli errori con la Roma e da lì è cambiata la mia vita. In meglio, però: sono tornato al Genoa e lì ho conquistato la Nazionale. Per questo non ho rimpianti bianconeri".

FUTURO - "Giocare in Russia è una scelta che rifarei altre dieci volte e spero di rinnovare".

 

M.D.F.

Europa league   Inter   Torino
Europa League: Inter e Torino a casa. Bendtner e Caligiuri espugnano il 'Meazza'
Europa League: Inter e Torino a casa. Bendtner e Caligiuri espugnano il 'Meazza'
Nerazzurri e granata non hanno ribaltato le sconfitte delle gare d'andata
Europa league   Torino  
Europa League, Zenit-Torino 2-0: Witsel e Criscito puniscono i granata
Europa League, Zenit-Torino 2-0: Witsel e Criscito puniscono i granata
La formazione di Ventura in dieci uomini per oltre un'ora per l'espulsione di Benassi
Europa league   Napoli   Torino
Europa League, en plein Italia: passerella Napoli, Roma avanti. Toro, che cuore!
Europa League, en plein Italia: passerella Napoli, Roma avanti. Toro, che cuore!
Gli azzurri vincono anche al ritorno, impresa granata in terra basca