Breaking News
© Getty Images

Wolfsburg-Napoli, Schürrle: "Sarà una finale anticipata. Higuain..."

Il tedesco: "Al 'San Paolo' atmosfera difficile, dobbiamo vincere in casa"

WOLFSBURG NAPOLI SCHURRLE HIGUAIN/ NAPOLI - André Schürrle ha parlato così alla vigilia di Wolfsburg-Napoli, andata dei quarti di finale di Europa League che il tedesco considera come una finale anticipata. "Penso che quella contro il Napoli sia una finale anticipata, siamo le due squadre più forti tra quelle rimaste - le parole di Schürrle riportate da 'La Gazzetta dello Sport' - Sappiamo che sarà difficile giocare in trasferta, per questo dobbiamo vincere in casa. Chi temo degli azzurri? Higuain, ma tutto l'attacco del Napoli è forte.

L'INTER - "Con l'Inter non è stato facile, loro sono andati in vantaggio da noi e al ritorno hanno attaccanto tanto. Ai nerazzurri manca sicurezza nei propri mezzi, hanno dimostrato di avere buone individualità sembrando però un po' timorosi.

IL CHELSEA - "Al Chelsea giocavo poco, ma il rapporto con Mourinho è semplicemente ottimo. Lui è un allenatore sempre onesto, ti entra nel cuore e ti rendi conto che con lui giochi meglio e dai di più".

KLOSE - "Klose è un giocatore straordinario, un malato di calcio che non smette mai di dare il massimo. Per me è stato come un secondo padre, lo è stato per tutti i giovani giocatori tedeschi. Spero di incontrarlo in Champions League l'anno prossimo".

S.F.

Europa league   Napoli  
Napoli-Villarreal, Sarri: "Restiamo sereni. Higuain? Ecco cosa deve fare ora"
Il tecnico dei campani ha parlato nel postgara tornando sul pareggio ottenuto contro gli spagnoli
Europa league   Napoli  
Napoli-Villarreal, Sarri: "Non ho rimpianti sulle scelte fatte. Higuain? Tante offerte"
Il tecnico dei partenopei incontra i giornalisti alla vigilia dell'atteso match di Europa League
Europa league   Fiorentina   Napoli
Europa League, la Fiorentina rimonta il Tottenham. Il Napoli perde a Villarreal
Risultati negativi per le italiane impegnate alle 19: 1-1 casalingo per la viola, sconfitti 1-0 gli azzurri