Breaking News
  • Sassuolo, dall'addio di Sensi a Berardi: le parole di Carnevali
    © Getty Images

Sassuolo, dall'addio di Sensi a Berardi: le parole di Carnevali

L'amministratore delegato del club neroverde ha parlato di alcune trattative dell'estate neroverde

CALCIOMERCATO SASSUOLO CARNEVALI SENSI DEMIRAL BERARDI CAPUTO / Il Sassuolo è stato uno dei club protagonisti del calciomercato estivo di Serie A. La squadra neroverde infatti ha messo a segno diverse operazioni sia in entrata che in uscita. Altre situazioni invece, come quella legata al futuro di Berardi, non si è concretizzata in cessione. A fare il punto ci ha pensato l'AD degli emiliani Giovanni Carnevali, ai microfoni di 'Radio Sportiva'.

SU BERARDI - "Lui è la nostra bandiera. Ce l'hanno chiesto sia l'Italia sia l'estero ma la nostra crescita coinvolge anche lui. Forse un giorno i nostri cammini si divideranno ma ora la voglia di proseguire insieme c'è da entrambe le parti.

Durante l'estate non è stato vicino all'addio: su di lui non è stata fatta una valutazione di tipo economico perché lo abbiamo sempre ritenuto incedibile".

SU CAPUTO, OBIANG E CHIRICHES - "Il Sassuolo ha una delle squadre più giovani della Serie A. Proprio per questo motivo abbiamo scelto di inserire in organico alcuni elementi di esperienza: Caputo, Obiang e Chiriches rientrano tra questi".

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

SU DEMIRAL - "E' un giocatore molto forte, destinato a essere il titolare della Juventus. In quel reparto c'è grande competizione ma ritengo che il giocatore possa rivelarsi determinante".

SU SENSI - "Con noi ha giocato in più ruoli. Ha bisogno di un po' di tempo per esprimere al meglio le sue qualità. L'Inter sicuramente ha fatto un grande acquisto".

 

 

 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)