Breaking News
x
  • Roma-Sassuolo, Di Francesco: "Schick deve reagire"
    © Getty Images

Roma-Sassuolo, Di Francesco: "Schick deve reagire"

Il tecnico giallorosso critica i suoi per il pari con i neroverdi

ROMA SASSUOLO DI FRANCESCO / La Roma non va al di là del pari con il Sassuolo, non riuscendo a uscire dal momento difficile inaugurato dal flop in Coppa Italia col Torino e dalla sconfitta con la Juventus. Il tecnico giallorosso Di Francesco non cerca alibi: "Mea culpa da parte nostra, non abbiamo gestito il vantaggio - ha dichiarato a 'Premium Sport' - Potevamo chiudere la gara, non ci siamo riusciti e il Sassuolo non ha demeritato il pareggio, riuscendo a crearci difficoltà in ripartenza e lavorando bene sulla ricerca della profondità. Sotto tono nel palleggio e nelle scelte, poco brillanti, non solo dal punto di vista fisico. Non ce lo possiamo permettere se abbiamo ambizioni di un certo tipo. L'appannamento di qualche giocatore spero sia momentaneo e fisiologico.

La mole di gioco che creiamo va concretizzata, anche se paradossalmente abbiamo preso gol in un'occasione in cui la difesa era schierata bene e nel secondo tempo abbiamo forse fatto meglio che nel primo. Peccato, era una gara da vincere. Dzeko? Mi chiedo anch'io come mai non riesca a segnare. Rimane per me un giocatore importante, mi auguro si sblocchi presto. Dal punto di vista psicologico, immagino che la cosa possa frenarlo. Non credo che c'entri il modo in cui faccio giocare la squadra, a inizio campionato ha segnato moltissimo. E poi tutti i sistemi di gioco vanno bene, se allenati e se la squadra riesce a esprimersi".

A 'Sky Sport', Di Francesco si è quindi soffermato sulla prova di Schick: "E' poche partite che è entrato, oggi non ha fatto una buona gara, non si sentiva benissimo tra il primo e il secondo tempo e l'ho sostituito - ha spiegato - Non significa che non può coesistere con Dzeko. Non lo vedevo brillante, spesso non è stato lucido nelle scelte. Ha dimostrato di avere qualità e deve avere la forza psicologica di saper affrontare un ambiente come questo".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)