Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Juventus, rivoluzione Allegri: obiettivi Lukaku e Shaqiri

Il nuovo allenatore cambia le strategie in entrata del club bianconero

CALCIOMERCATO JUVENTUS RIVOLUZIONE ALLEGRI LUKAKU SHAQIRI / TORINO - Massimiliano Allegri rivoluziona il calciomercato Juventus.
Il nuovo allenatore bianconero, erede di Antonio Conte, è pronto ad assumersi le proprie responsabilità non solo a bordocampo ma anche in sede di campagna acquisti/cessioni.

Fra mercoledì e giovedì - rivela 'Tuttosport' - Beppe Marotta e Fabio Paratici si sono trattenuti a Vinovo per concordare col nuovo tecnico gli obiettivi in entrata.
Allegri ha dato il suo personale via libera a chiudere le operazioni Evra e Morata. L'attaccante spagnolo, preoccupato dall'addio di Conte, si era preso ancora qualche ora di tempo per dare il sì definitivo alla Juventus.
E' arrivato ieri sera, nonostante il tentativo in extremis del Wolfsburg di soffiarlo ai bianconeri.
Morata è atteso oggi, al massimo sabato mattina, a Torino per le visite mediche.

In attacco, però, potrebbe arrivare anche un altro calciatore di primo piano: è Romelu Lukaku, tornato prepotentemente di moda in casa bianconera dopo l'avvicendamento Conte-Allegri.
Il calciatore belga è in rotta con Mourinho al Chelsea e cerca un nuovo club che gli permetta di giocare in Champions League.
I 'Blues', per cederlo in prestito, vogliono prima prolungare il suo contratto in scadenza nel 2016.
Altrimenti, verrà ceduto a titolo definitivo e per non meno di 30 milioni di euro.

Allegri, però, vuole anche un trequartista che gli consenta di adottare il suo collaudato 4-3-1-2.
Il nome nuovo - scrive il 'Corriere dello Sport' - è quello di Xherdan Shaqiri del Bayern Monaco, già nel mirino della Roma.
Il talento svizzero è stato proposto alla Juve e, nelle prossime ore, è previsto un incontro per valutare le possibilità d'ingaggio.
Le alternative restano Pastore e Jovetic (piste difficili), Isco (l'altro nome nuovo, legato all'arrivo di James Rodriguez al Real Madrid) e Lamela (la pista al momento più concreta).

A centrocampo, intanto, Allegri ha sottoscritto l'acquisto di Roberto Pereyra.
In difesa, il grande obiettivo resta Nastasic ma non vanno trascurate le piste Astori, Savic, Mustafi, Ivanovic e Balanta.
Per il difensore colombiano, come anticipato da Calciomercato.it, c'è da superare la concorrenza di Inter, Napoli e Roma.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato Juventus, beffa Barcellona per Goretzka? André Gomes...
    Calciomercato Juventus, beffa Barcellona per Goretzka? André Gomes...
    Il club blaugrana lancia l'assalto al centrocampista dello Schalke 04
    Mercato   Juventus  
    DIETRO LE QUINTE: Inzaghi-Juve e Mancini-Premier: i retroscena
    DIETRO LE QUINTE: Inzaghi-Juve e Mancini-Premier: i retroscena
    Aneddoti e curiosità sulle trattative del momento
    Mercato   Juventus   Germania
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Bayern Monaco e Barcellona in pole per il centrocampista
    Mercato   Juventus   Inghilterra
    Juventus, Emre Can: clausola 'bassa', via libera Liverpool?
    Juventus, Emre Can: clausola 'bassa', via libera Liverpool?
    I 'Reds' non riescono a trovare l'intesa con il centrocampista sul nuovo contratto
    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato Juventus, idea Marotta: Oblak per il post Buffon
    Calciomercato Juventus, idea Marotta: Oblak per il post Buffon
    Dirigenza bianconera stregata dal talento dell'Atletico Madrid
    Mercato   Juventus   Lazio
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Marotta e paratici puntano il tecnico della Lazio per il dopo Allegri
    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, Inzaghi: "La Lazio è la squadra del mio cuore"
    Calciomercato Juventus, Inzaghi: "La Lazio è la squadra del mio cuore"
    Il tecnico biancoceleste sull'interesse dei bianconeri per il dopo Allegri