Breaking News
© Getty Images

VIDEO CM.IT - Zio Ciro Esposito su agguato, operazione e versione Questura

Il tifoso ferito mentre si recava allo 'Stadio Olimpico' sta lottando per la vita

VIDEO ZIO CIRO ESPOSITO QUESTURA NAPOLI DIGOS / ROMA - E' un fiume in piena lo zio di Ciro Esposito, che non lesina amarezza oltre alla naturale apprensione per suo nipote, il tifoso ferito gravemente mentre si stava recando a vedere Fiorentina-Napoli. Ai microfoni dei cronisti presenti, tra cui gli inviati di Calciomercato.it, presso la struttura che ha in cura il ragazzo – il Policlinico Gemelli di Roma – lo zio ha dichiarato: "Oggi abbiamo avuto la seconda buona notizia dall'inizio di questa tragedia: la prima è stata che, dopo l'arrivo in arrestocardiaco all'ospedale, mio nipote è stato rianimato; la seconda è che è uscito dal coma, quindi hanno chiesto l'autorizzazione per operarlo. Ora lo opereranno per togliergli la pallottola dalla quinta vertebra. Mi auguro di potervi dare la terza buona notizia, ossia che è andato tutto bene. Il ragazzo è vigile, hafirmatoluil'autorizzazione, mi sembra un'ottima cosa in questa situazione. Quando si è svegliato c'era il medico, che ovviamente ha chiesto subito l'ok per operare".

VERSIONE QUESTURA - "Non so quale sia la versione data dalla Questura, ma vorrei ringraziare i funzionari della Digos: contrariamente a tutte le bugie dette in questi giorni, hanno confermato esattamente la versione data dalla famiglia. Ringrazio i funzionari di pubblica sicurezza per umanità, cortesia e disponibilità. Purtroppo aspetto ancora una telefonata del Prefetto, che ci dica che nostro nipote è stato ferito. Non voglio la dedica della Coppa, ma la serenità privata di qualcuno che venisse a vedere un ragazzo che rischia di morire perché gli piace il Napoli".

DIGOS E NAPOLI - "Non so quanto durerà l'intervento. Non è vero che ha sparato solo una persona: hanno sparato più persone, ma alcuni l'hanno fatto in aria, mentre questo (il D.D.S., ndr) ha sparato ad altezza d'uomo. La cosa vergognosa è che lui stia qui. Ringrazio nuovamente la Digos, che ha confermato la nostra versione dei fatti: gli scontri sono avvenuti per effetto della sparatoria, mio nipote è un povero fesso che stava andando allo stadio ed è stato aggredito. La Digos ha spiegato quale delle tantiversionidellaQuestura fosse esatta. Dirigenti del Napoli? Neanche una telefonata. Appurato che non era uno scontro tra violenti, ma un agguato in piena regola a un giovane tifoso del Napoli, mi sarei aspettato una solidarietà privata, non pubblica".

 

Notizie  
Confederations Cup, Cile in finale: Portogallo ko ai rigori
Confederations Cup, Cile in finale: Portogallo ko ai rigori
Tre errori su tre ai penalty per i lusitani, Bravo strepitoso
Notizie   Fiorentina  
Fiorentina, comunicato UFFICIALE: club in vendita
Fiorentina, comunicato UFFICIALE: club in vendita
La proprietà disponibile a farsi da parte davanti ad offerte concrete
Notizie  
Under 21, Italia-Germania: formazioni e azzurrini avanti se...
Under 21, Italia-Germania: formazioni e azzurrini avanti se...
La formazione di Di Biagio obbligata a vincere: e potrebbe non bastare
Notizie   Juventus   Inghilterra
Juventus, da Vialli a Dani Alves: quanti addii per scelta
Juventus, da Vialli a Dani Alves: quanti addii per scelta
Alex Sandro e il suo connazionale Alves sono solo gli ultimi juventini illustri che hanno chiesto la cessione
Notizie   Juventus  
Juventus, Bonucci smentisce: "Nessun litigio a Cardiff"
Juventus, Bonucci smentisce: "Nessun litigio a Cardiff"
Il difensore ha parlato delle notizie sugli scontri verbali con Barzagli e Dybala
Notizie   Roma  
Roma, Gandini: "Stagione da 8, per Totti c'è tutto il tempo"
Roma, Gandini: "Stagione da 8, per Totti c'è tutto il tempo"
L'ad giallorosso si confessa in una lunga intervista
Notizie  
Europei Under 21, Danimarca-Italia 0-2: buona la prima
Europei Under 21, Danimarca-Italia 0-2: buona la prima
Meraviglia di Pellegrini, gol di Petagna: esordio positivo per i ragazzi di Di Biagio