• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Torino-Roma, Spalletti: "Non si vince solo con il nome! Calo a livello mentale, colpa mia"

Torino-Roma, Spalletti: "Non si vince solo con il nome! Calo a livello mentale, colpa mia"

Le dichiarazioni dell'allenatore dopo la sconfitta contro i granata per 3-1


Spalletti © Getty Images

25/09/2016 15:05

TORINO ROMA SPALLETTI / TORINO - Ancora una trasferta amara per la Roma: i giallorossi tornano da Torino con una sconfitta 3-1 che alimenta i dubbi sulla formazione di Spalletti. Il tecnico capitolino ha commentato il match a 'Premium Sport': "Errori in difesa? Se si vuole fare questo gioco qui, al quale partecipo malvolentieri perché è la squadra che va considerata, dico che ci siamo allungati troppo e la difesa si è ritrovata sola. Forse un po' di determinazione ci manca. Abbiamo avuto qualche occasione che poteva condizionare la partita, poi abbiamo concesso la prima e il Torino l'ha sfruttata. Si continua con questi alti e bassi, storicamente è così. Se c'è entusiasmo si riesce a fare qualcosa in più, altrimenti se le cose vanno un po' male ecco che l'entusiasmo si abbassa e si fa fatica. Alti e bassi di natura mentale che si ripercuotono a livello tecnico. C'è la presunzione di aspettare le cose che accadono da solo per quella che è la mia qualità, il mio nome, il mio blasone: non è questa la strada del successo".

L'ATTEGGIAMENTO - "Non riusciamo a mantenere un livello di sforzo individuale da dare nei duelli, nella corsa, nell'aiutare un compagno. Abbiamo alti e bassi in questo senso. La prima colpa è dell'allenatore ovviamente che non riesce a farglielo tenere durante la settiamana".

 




Commenta con Facebook