• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > Olimpiadi Roma 2024, salta incontro Raggi-Malagò. Il Sindaco: "Da irresponsabili dire sì!"

Olimpiadi Roma 2024, salta incontro Raggi-Malagò. Il Sindaco: "Da irresponsabili dire sì!"

Oggi era previsto un dibattito in Campidoglio


Virginia Raggi © Getty Images
Dall'inviato Andrea Corti/M.D.A

21/09/2016 15:20

OLIMPIADI 2024 ROMA RAGGI MALAGO / ROMA - AGGIORNAMENTO ORE 17: Questa la risposta del presidente del Coni, Giovanni Malagò, alle parole del sindaco di Roma Virginia Raggi sulla questione della candidatura, ormai sfumata, alle Olimpiadi del 2024.

ORE 16.35 - La Raggi ha proseguito: "Stadio Roma? Ciascuno deve svolgere il proprio ruolo, noi siamo aperti al dialogo con tutti senza preclusioni. Dietro il 'no' motivazioni politiche? Non credo di aver mai tentennato su questa decisione: lo abbiamo detto in campagna elettorale e lo ribadiamo anche oggi. Critiche dal M5S? Credo siano parte di ricostruzioni della stampa, io sto ribadendo cose espresse in campagna elettorale".

ORE 16.30 - In conferenza stampa, anche il vicesindaco Daniele Frongia ha spiegato: "E' stata già presentata una mozione che serve a eliminare la candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2024". La Raggi ha proseguito: "Sarà l'assemblea capitolina a decidere per il bene dei cittadini, oggi vi abbiamo spiegato la nostra spiegazione. Danno di immagine senza Olimpiadi? Spero che questa domanda venga fatta anche ai sindaci di Boston, Madrid e Amburgo...".

ORE 16.20 - Virginia Raggi ha poi risposto sul mancato incotnro con Malagò: "Avevamo appuntamento oggi, ho fatto qualche minuto di ritardo per un contrattempo. Proprio quando stavo entrando, e ho fatto avvisare di ciò, ha preferito andare via. Non erano 40 i minuti che ha dovuto aspettare".

ORE 16.05 - La sindaca romana si è presentata alle 16,05 in conferenza stampa. Calciomercato.it ha seguito le sue parole: "Abbiamo preso un impegno, che era quello di rispettare la tregua Olimpica e oggi siamo qui a spiegare. E' da irresponsabili dire sì a questa candidatura! Lo abbiamo detto in campagna elettorale e lo ribadiamo oggi. Con le Olimpiadi, quello che si chiede è di assumere altri debiti per gli italiani e per i romani. Noi non ce la sentiamo, ci si dimentica troppo spesso che i soldi da investire dovranno essere di tutti gli italiani. Sono investimenti lontani dagli interessi dei cittadini. Non vogliamo che lo sport sia usato come pretesto per ulteriori colate di cemento sulla città. Ci ricordiamo bene come sono andati gli ultimi mondiali di nuoto: ora siamo pieni di impianti inutilizzati. Non è questo che devono essere le Olimpiadi! Tutto ciò non lo dico io, lo dice l'università di Oxford in uno studio. E' una sorta di sogno che si trasforma in un incubo. Abbiamo tutti davanti agli occhi le immagini degli abitanti di Rio, che non sembravano certo felici di quanto accadeva. Le Olimpiadi sono una grande presa in giro per i cittadini e per le città. Ci ricordiamo i Mondiali di Italia '90: abbiamo finito di pagare il mutuo nel 2015! Il mutuo di Torino lo stiamo ancora pagando. Ci sono quindi dei precedenti che supportano le nostre tesi. Non siamo dei folli a dire di 'no': non siamo stati gli unici a ritirarci. Anche Boston, Amburgo e Madrid hanno deciso di non ipotecare il futuro dei loro cittadini. Sono eventi importanti che non sono sostenibili per le città. Io oggi sono sindaco di Roma e dei romani, e la mia valutazione è che queste Olimpiadi del mattone porteranno solo ulteriori debiti. Tuttavia, siamo propositivi, amiamo lo sport: vogliamo che diventi una parte fondamentale per i nostri cittadini. Vogliamo che i nostri impianti comunali siano ripristinati.".

ORE 15.20 - Nuovo colpo di scena nella vicenda delle Olimpiadi del 2024. Oggi era previsto un incontro tra Virginia Raggi, sindaca di Roma, e la delegazione olimpica, formata dal n°1 del Coni Giovanni Malagò e il vicepresidente Luca Pancalli per cercare un punto di incontro sul progetto Roma olimpica. Tuttavia, dopo circa 37 minuti di attesa la padrona di casa non si è presentata all'incontro facendo innervosire Malagò, che ai cronisti presenti (tra i quali l'inviato di Calciomercato.it), ha riferito: "Che vi devo dire, non ho incontrato nessuno!". Sin dalla recente campagna elettorale, Virginia Raggi si è mostrata molto diffidente nei confronti della candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024.

 




Commenta con Facebook