• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, c'è un motivo in più per puntare su Gabbiadini

Calciomercato Inter, c'è un motivo in più per puntare su Gabbiadini

L'attaccante del Napoli può essere inserito nella lista Uefa


Manolo Gabbiadini © Getty Images

26/04/2016 09:30

CALCIOMERCATO INTER GABBIADINI NAPOLI / MILANO - La sconfitta del Milan di ieri con l'Hellas Verona ha certificato il ritorno in Europa dell'Inter: il prossimo anno la truppa nerazzurra disputerà l'Europa League. Centrato quindi il traguardo minimo fissato ad inizio stagione, dopo aver perso il treno per la Champions League nel duello prima col Napoli, poi con la Roma

Il ritorno sui palcoscenisci internazionali, però, potrebbe condizionare il calciomercato Inter: vista la sanzione ricevuta lo scorso 8 maggio 2015 per la violazione delle norme sul Fair Play Finanziario, la lista dei nomi selezionabili per l'Europa League potrà contare solamente 21 calciatori. Ed all'interno di quest’ultima ci sono dei paletti da rispettare: in primis quello dei quattro giocatori cresciuti in un vivaio italiano ed altrettanti in quello nerazzurro. 

Visto il poco glorioso 'record' stabilito nell’ultimo match contro l'Udinese, dove non era presente nessun italiano nei 22 in campo, il patron Thohir sta cercando di spingere il ds Ausilio ad aumentare la colonia italica nella rosa nel corso della prossima finestra di calciomercato. Il primo obiettivo in tal senso è già stato individuato: si tratta di Manolo Gabbiadini che, dopo una stagione da comprimario, potrebbe lasciare il Napoli in estate. L'Inter è fortemente interessata a lui: è giovane, italiano ed è cresciuto nel vivaio dell'Atalanta. Perfetto, quindi, sia per la lista Uefa che per quella da presentare alla Lega ad inizio anno. 

Aurelio De Laurentiis è stato chiaro: per lasciare andare via il proprio numero 23 chiede 25 milioni di euro. Un prezzo che potrebbe addirittura alzarsi se il ct Conte decidesse di convocarlo per i prossimi Europei. A complicare i piani dell'Inter c'è anche la folta concorrenza per Gabbiadini: il Wolfsburg è un suo estimatore storico e nelle ultime ore si è rifatto sotto per lui. Ma i tedeschi non sono gli unici: su di lui ci sono anche Tottenham e West Ham, oltre che la Lazio alla ricerca di una punta di livello per sopperire al possibile addio di Klose. Anche se la loro posizione appare più defilata. 

D.G.




Commenta con Facebook