• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, comunicato UFFICIALE: smentite le ipotesi di cessione club

Inter, comunicato UFFICIALE: smentite le ipotesi di cessione club

I nerazzurri hanno voluto far chiarezza con una nota sul proprio sito web


Erick Thohir ©Getty Images
Jonathan Terreni

25/02/2016 11:00

CALCIOMERCATO INTER COMUNICATO UFFICIALE CESSIONE CLUB / MILANO - Attraverso il proprio sito web l'Inter ha voluto smentire con una nota ufficiale le ipotesi di cessione del club da parte del presidente Thohir che circolano in questi giorni. Ecco il comunicato integrale:

"F.C. Internazionale nega categoricamente che il presidente e azionista di maggioranza Erick Thohir stia prendendo in considerazione l'ipotesi di cedere il suo 70% di quote del Club o parte di esso. Come parte della strategia a medio-lungo termine, il Club ha chiesto a Goldman Sachs di vagliare la possibilità di identificare potenziali futuri partner commerciali in Asia. Questa è una cosa logica alla luce della enorme crescita di investimenti nello sport e nel calcio in particolare, in Asia e specificatamente in Cina. Il Club continua nelle sue strategie commerciali e sportive. Allo stesso tempo sta lavorando a stretto contatto con la UEFA in merito al rispetto dei parametri del fair play finanziario. L'obiettivo resta il ritorno in Europa, per competere ai massimi livelli".

Come riportato questa mattina da 'La Gazzetta dello Sport' infatti il patron indonesiano sarebbe a caccia di un socio minoritario per il club nerazzurro ma, in alternativa, valuterà anche l'ipotesi di cedere il pacchetto di maggioranza della società. News Inter che potrebbero ridisegnare il futuro non soltanto sportivo dei nerazzurri. Si è parlato anche di un possibile interessamento di 'ChemChina', colosso cinese da 40 miliardi di fatturato azionista di maggioranza di Pirelli. Sempre il quotidiano rosa aveva riportato l'indiscrezione secondo la quale Thohir avrebbe dato di fatto mandato alla Goldman Sachs per la ricerca di nuovi acquirenti a fronte del debito consolidato da 417 milioni di euro che potrebbe così avere grosse ripercussioni anche sul calciomercato futuro. Intanto la società ha tenuto a smentire categoricamente tutte le voci. Vedremo se è sola una mossa per allentare le pressioni o, in fondo, qualcosa si muove davvero.




Commenta con Facebook