• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, ecco perché Conte deve tenere in considerazione Pavoletti

Italia, ecco perché Conte deve tenere in considerazione Pavoletti

L'attaccante del Genoa ha il gol nel dna e il Ct è alle prese con il rebus prima punta in vista dell'Europeo


Leonardo Pavoletti ©Getty Images
Jonathan Terreni

06/01/2016 12:20

ITALIA CONTE PAVOLETTI EUROPEO / GENOA - Messaggi azzurri. Leonardo Pavoletti è il classico attaccante con il gol nel dna. Lo ha dimostrato ovunque ha giocato: da Lanciano a Sassuolo, passando per Varese e per tutte le esperienze nelle serie minori fin da ragazzino. Ora, a 27 anni, è diventato uno dei grandi protagonisti della nostra Serie A, leader carismatico in un Genoa dalle mille difficoltà. Lui, anche se la squadra fatica, continua a stupire e a fare quello che gli riesce meglio: gonfiare la rete. Sarà per quell'indomabile grinta e quel carattere da livornese puro sangue, sarà per quell'emozione che trasmette ad ogni sua marcatura che lo hanno reso un vero e proprio idolo in tutte le piazze in cui ha giocato. 

Il tema Nazionale è d'obbligo adesso sul banco di Conte. Il Ct deve tenerlo in considerazione. I suoi numeri sono spaventosi, al di là dei due splendidi guizzi nel derby di ieri. Dodici le presenze in questa stagione e otto reti, compresa quella in Coppa Italia contro l'Alessandria. Lavoro sporco e sportellate contro le difesa avversarie. Di testa dominante. Capacità di far respirare la squadra e quel senso del gol da centravanti vero. E lo deve considerare ancor di più viste soprattutto le incognite che animano il ruolo di bomber azzurro in vista dell'Europeo. Molti si alternano in campo e nelle prestazioni ma Conte pare non aver trovato ancora il fulcro dell'attacco. Una stagione disputata alla grandissima può essere la spinta decisiva per un giocatore (e per una squadra) in una competizione come l'Europeo. Cogliere l'attimo, sfruttare la scintilla. Tanti dubbi per Conte, una considerazione certa: Pavoletti merita una chance.




Commenta con Facebook