• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, da Raiola nuovo attacco a Sacchi: "Sono disgustato. All'estero ci ridono in faccia"

Italia, da Raiola nuovo attacco a Sacchi: "Sono disgustato. All'estero ci ridono in faccia"

Il noto procuratore contro le dichiarazioni dell'ex allenatore del Milan


Arrigo Sacchi ©Getty Images

17/02/2015 17:18

ITALIA RAIOLA SACCHI / ROMA - Dopo lo sfogo su Twitter, Mino Raiola rincara la dose e attaccante nuovamente Arrigo Sacchi. In un'intervista all'Adnkronos, il noto procuratore usa parole dure nei confronti dell'ex commissario tecnico: "Sono disgustato, mi vergogno di essere italiano, non ho parole per quello che ha detto Sacchi. E' razzista, tra lui, Lotito e Tavecchio il calcio italiano è sprofondato". 

L'agente è un fiume in piena: "Mi vergogno di parlare con Pogba o Balotelli o Emanuelson o Babacar di queste cose. Capisco il disagio che provano, mi vergogno più di loro che sono più forti di me. I calciatori stranieri e di colore devono fare tre volte più degli altri per colpa di persone come Sacchi. Si dovrebbe vergognare. In Italia non abbiamo il diritto di essere razzisti, siamo il primo popolo emigrato". 

Raiola non si ferma: "All'estero ci ridono in faccia. Ho chiesto ai miei avvocati se era possibile denunciare Sacchi. I club devono prendere le distanze. dove sono Aic e Figc, dove è la politica?"

B.D.S.




Commenta con Facebook