• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Coppa Italia > Napoli-Inter, Benitez: "Il mercato si valuta tra un po'. Nerazzurri fortissimi"

Napoli-Inter, Benitez: "Il mercato si valuta tra un po'. Nerazzurri fortissimi"

Il tecnico presenta la sifda di domani sera contro i nerazzurri al 'San Paolo'


Rafa Benitez (Getty Images)
Jonathan Terreni

03/02/2015 12:50

DIRETTA COPPA ITALIA BENITEZ NAPOLI INTER / NAPOLI - Il tecnico del Napoli, Rafa Benitez, presenta così la sfida di domani sera in Coppa Italia contro l'Inter. Calciomercato.it segue la conferenza live: "Abbiamo fatto il nostro mercato che è andato bene fino ad oggi, preferisco giudicarlo dopo più partite e non solo dopo un mese. Purtroppo abbiamo perso qualche punto per strada ma questo non si può cambiare perciò adesso dobbiamo concentrarci sul futuro. La squadra sa cosa vuole e sono convinto che lavorando così arriveremo al risultato. La competizione tra i calciatori serve a valorizzare la rosa; quella tra Ghoulam e Strinic ad esempio è positiva. Andujar? Non è solo il portiere della Coppa Italia, è sempre a disposizione".

'PIPA' O DUVAN - "Sia Higuain che Zapata stanno lavorando molto bene e con intensità. Decideremo solo domani chi giocherà. Uno come Gargano diventa importante in queste partite; ha la carica giusta".

INTER PASSATO E PRESENTE - "E' una squadra fortissima e dobbiamo concentrarci perché non sarà una sfida facile. Della mia esperienza all'Inter ricordo 2 titoli e tanti amici, è una squadra di livello mondiale con tifosi appassionati. Mancini è un allenatore di prestigio e nessuno può discutere il suo livello, vorranno vincere qualcosa e la Coppa sarà per loro un'occasione".

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+

 




Commenta con Facebook