• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Serie A, Roma-Inter 4-2: super Pjanic ed è festa giallorossa

Serie A, Roma-Inter 4-2: super Pjanic ed è festa giallorossa

Spettacolo all''Olimpico': gli uomini di Garcia tengono il passo della Juventus


Cholevas (Getty Images)

30/11/2014 22:35

SERIE A ROMA INTER PJANIC OSVALDO / ROMA - La Roma non molla: alla vittoria in extremis della Juventus contro il Torino, rispondono i giallorossi con un successo fondamentale contro l'Inter. Come al solito Roma-Inter è sinonimo di spettacolo: la formazione di Garcia si impone per 3-2 al termine di un match molto combattuto. Partenza a razzo per i padroni di casa che sulla destra con la coppia Maicon-Gervinho affondano con facilità: proprio l'ivoriano sblocca il risultato appoggiando in rete un perfetto assist di Ljajic. La squadra di Mancini non sembra riuscire a reagire, ma trova il pareggio con Ranocchia su calcio d'angolo. Il primo tempo si chiude sull'1-1. Nella ripresa, pronti-via ed è ancora vantaggio Roma con uno splendido gol di Holebas, ma non è finita: Osvaldo al 57' firma il pareggio e zittisce l''Olimpico'. I tifosi giallorossi possono però tornare ad urlare tre minuti dopo: è Pjanic a chiudere in rete dopo un batti e ribatti davanti ad Handanovic. Mancini si infuria ed è espulso, poco dopo tocca a Garcia protestare per un presunto fallo da rigore su Pjanic. Le emozioni vanno avanti fino al 90' e la giostra del gol è chiusa da una fantastica punizione di Pjanic al 92'. La Roma batte l'Inter e continua il botta e risposta con la Juventus

ROMA-INTER 4-2

21' Gervinho (R), 36' Ranocchia (I), 47' Holebas (R), 57' Osvaldo (I), 60' e 92' Pjanic (R)

CLASSIFICA: Juventus 34 punti, Roma 31, Genoa 23, Napoli 22*, Sampdoria 21*, Milan 21, Lazio 20, Fiorentina 19, Udinese 18, Sassuolo 18, Palermo 17, Inter 17, Verona 14, Empoli 14, Torino 12, Cagliari 11, Atalanta 11, Chievo 10, Cesena 8, Parma 6.

*Una gara in meno




Commenta con Facebook