• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Inter, Mancini: "Sarà affascinante e difficile iniziare con Milan e Roma"

Inter, Mancini: "Sarà affascinante e difficile iniziare con Milan e Roma"

Il tecnico nerazzurro: "I giocatori? Ho cercato di far leva sull'entusiasmo"


Roberto Mancini (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

17/11/2014 21:31

INTER MANCINI DERBY MILAN ROMA/ MILANO - A due giorni dalla presentazione ufficiale come nuovo allenatore dell'Inter, Roberto Mancini ha partecipato al 'Gazzetta Day': intervistato dalla 'rosea', il neo tecnico nerazurro ha parlato del suo ritorno in Italia e delle sfide che lo vedranno affrontare in rapida successione, prima il derby contro il Milan e poi la Roma di Rudi Garcia. "Ritorno ad effetto come quando ho affrontato la Juventus con il Galatasaray? Penso sia solo una casualità. Nessun incontro sarebbe stato semplice in Serie A - ha affermato 'Bobby gol' - ma devo dire che cominciare con Milan e Roma è affascinante e difficile".

OBIETTIVI - "Quando vedremo un'Inter vincente? Per gli obiettivi non c'è una data precisa, ma per i miglioramenti bisogna essere veloci - ha spiegato Mancini - La prima cosa su cui ho fatto leva, più che sulla tattica, è stato l'entusiasmo. Porto avanti sia il lavoro sulla tattica che quello sulla psicologia, ma ho bisogno di tempo perché il momento storico del calcio italiano è difficile, anche se si può risollevare".




Commenta con Facebook