• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > TOP & FLOP CM.IT: Piove su Mazzarri, Inzaghi rimandato davanti le tv

TOP & FLOP CM.IT: Piove su Mazzarri, Inzaghi rimandato davanti le tv

Il meglio e il peggio della Serie A nel nostro editoriale del lunedì


Walter Mazzarri
Eleonora Trotta (Twitter: @elenora_trotta)

11/11/2014 00:45

TOP E FLOP CM.IT / ROMA - Tre top e tre flop per fotografare la giornata di campionato appena conclusa. Al termine di ogni turno di Serie A, Calciomercato.it dedica un editoriale al calcio nostrano che si sofferma sugli episodi del campo, ma anche e soprattutto su quelli di colore, fuori dal rettangolo di gioco, meritevoli di un approfondimento e di un commento.


FLOP 

LE ‘STRANE DICHIARAZIONI DI INZAGHI - “Ci sono state tante cose strane, ma non vogliamo attaccarci a questo”: e allora perché dirlo mister Inzaghi al termine del pareggio per 2-2 contro la Sampdoria? Lo ammettiamo. Siamo un po' allergici alle frasi fatte “ci sono stati degli episodi discutibili ma non vogliamo parlare di arbitri”. Un refrain scontato e altrettanto ‘stonato’. Meglio stare zitti o eventualmente argomentare.


PIOVE SU MAZZARRI -  Era inevitabile. Le parole post Inter-Verona di WM sulla pioggia che avrebbe compromesso l’andamento della gara, sono state, soprattutto, fonte di ispirazione di tantissimi tweet e grafiche ironiche sui social network. Dalla canzone 'I'm singing in the rain', alla versione del tecnico nerazzurro vestito con l'impermeabile.
Una tendenza che conferma il malessere dei tifosi, quasi tutti sintonizzati da diverse settimana sulla stessa frequenza: ‘Via Mazzarri dall’Inter’. Una frequenza diventata anche ora un’indicazione stradale milanese.

L’ESULTANZA POLEMICA DI LJAJIC - Il ‘gesto del silenzio’ è una moda contagiosa ma dal nostro punto di vista spesso poco comprensibile. Perché le critiche vanno accettate quando un giocatore dalle qualità come Ljajic continua a fallire le occasioni più importanti. Il suo gol con il Torino merita tanti applausi e un bel voto in pagella, ma non così alto da cancellare le sue diverse prove negative contro le prime delle classe.

TOP

L’EX PENSIONATO PELLISSIER - All’età di 35 anni è tornato a fare il goleador. Sergio Pellissier dopo un digiuno lungo un dodici mesi e un periodo molto tormentato tra il calcioscommesse e la panchina, è riapparso tra i marcatori di giornata grazie alla rete della vittoria siglata contro il Cesena. “Non sono un pensionato”, la sua promessa liberatoria a fine gara.

PROFESSIONE PARA-RIGORI - Gioie e dolori degli amanti del fantacalcio restano i portieri para-rigori. Eroi di giornata come Handanovic, Perin e Karnezis, autori di interventi decisivi tra i pali su Toni, Avelar e Vazquez capaci di caratterizzare l'ultima giornata di campionato con le loro prodezze.

IL CORAGGIO PREMIATO -  Succede raramente, ma siccome ad Empoli è capitato vogliamo esaltare la dirigenza dei toscani. Il rinnovo di Sarri è arrivato dopo tre k.o. consecutivi ed è stato premiato con la bella vittoria in casa contro la Lazio. Tre punti dopo tre sconfitte che in qualsiasi altra piazza avrebbero scatenato diverse riflessioni su un prossimo esonero. Ma ad Empoli no, dove il ds Carli sta confermando ancora una volta le sue intuizioni e il suo coraggio.




Commenta con Facebook