• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, Insigne: "Resto qui, ma solo se gioco. Mazzarri? E' pesante"

Calciomercato Napoli, Insigne: "Resto qui, ma solo se gioco. Mazzarri? E' pesante"

Il talento partenopeo ha parlato del suo futuro in azzurro


Insigne (Getty Images)
Matteo Zappalà (@mattzappa88)

19/04/2014 12:32

CALCIOMERCATO NAPOLI INSIGNE MAZZARRI BENITEZ / NAPOLI - Intervistato da 'Sportweek', il talento del Napoli Lorenzo Insigne ha parlato del suo futuro e delle recenti critiche nei suoi confronti.

'SCUNGIZZO' - "Non mi offendo se mi chiamano così, sono di Napoli e sono cresciuto tra la gente. Tifo Napoli sin da piccolo, quando giocavo nelle giovanili discutevo sempre con il mister affinché scegliesse me per fare il raccattapalle al 'San Paolo'".

CRITICHE - "Giocare nel Napoli da napoletano non è facile, se la squadra non vince i tifosi se la prendono con me, ma questo mi fa crescere. La gente critica anche se vai a giocare in altri posti, chi rappresenta i napoletani deve sempre dare il massimo. Fischi? Ci resto male come tutti, ma quelli verso di me li reputo fischi d'amore".

MAZZARRI E BENITEZ - "Sono molto diversi, Mazzarri è un po' troppo pesante. Durante gli allenamenti non si rideva e criticava un po' troppo le partite. Benitez è più rilassato, spiega le cose in maniera serena. Mi chiede spesso di difendere prima ancora di attaccare, per non lasciare buchi a centrocampo".

FUTURO - "Confermo la mia volontà di restare a lungo al Napoli, se qualcuno non mi farà passare la voglia. Se dovessi giocare meno preferirei trovare spazio lontano da qiu. Non mi accontento dei tanti soldi, mi diverso quando gioco. In ogni caso voglio restare in azzurro e diventare capitano".




Commenta con Facebook