• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > LA MOVIOLA DI CM.IT: Su Cuadrado fallo netto, da sanzionare la gomitata a Balotelli

LA MOVIOLA DI CM.IT: Su Cuadrado fallo netto, da sanzionare la gomitata a Balotelli

Calvarese non vede lo sgambetto di Inler. Damato grazia il difensore biancoceleste Cana


Gianpaolo Calvarese (Getty Images)
Emiliano Forte

31/10/2013 09:25

MOVIOLA, CUADRADO BALOTELLI / MILANO – Turno infrasettimanale tutto sommato tranquillo per i nostri arbitri almeno fino al 91° minuto del big match tra Fiorentina e Napoli quando Cuadrado cade in area di rigore azzurra. Calvarese vede una simulazione che in realtà non c'è e nega così l'opportunità ai Viola di riacciuffare il pari nel concitato finale. L'altra sfida di cartello della decima giornata ha visto di fronte Milan e Lazio con un Damato troppo permissivo verso Cana che alza troppo il gomito in un corpo a corpo con Balotelli.

 

ATALANTA-INTER 1-1, arbitro Rizzoli 6Direzione positiva. Da rivedere solo il mani di Rolando nel corso del minuto 70 in area interista. Sul colpo di testa dell'atalantino Stendardo, la distanza è minima ed il tocco dell'interista è involontario; i dubbi rimangono per il braccio del difensore portoghese che non è proprio attaccato al corpo.

JUVENTUS-CATANIA 4-0, arbitro Guida 6 – Tutto tranquillo eccezion fatta per un contatto in area etnea tra Tevez e Gyomber. La spallata del difensore rossoazzurro è al limite ma in area interventi del genere difficilmente vengono sanzionati.

MILAN-LAZIO 1-1, arbitro Damato 5,5Soprattutto nella prima parte di gara, manca uniformità di giudizio nella valutazione degli interventi più irruenti. Un caso su tutti la spallata con gomito alto di Cana nei confronti di Balotelli allo scoccare della mezz'ora di gioco; un intervento che avrebbe meritato almeno il giallo.

FIORENTINA-NAPOLI 1-2, arbitro Calvarese 5,5La serata per il fischietto di Teramo si complica al novantesimo e oltre quando fa arrabbiare il popolo viola per un rigore negato dopo un contatto tra Inler e Cuadrado. L'intervento falloso del centrocampista azzurro c'è ma sfugge a Calvarese che poco aiutato dai suoi collaboratori opta per una simulazione del giocatore di Montella. Cuadrado già ammonito in precedenza sempre per simulazione riceve il secondo giallo che gli vale l'espulsione. Le immagini mostrano chiaramente che il rigore per i viola era netto. Non sbaglia invece sul penalty concesso alla Fiorentina nel primo tempo quando viene sanzionata la spinta di Fernandez su Savic. Rigore non solare ma che ci può stare. Corretta anche l'espulsione di Maggio per doppia ammonizione.

SASSUOLO-UDINESE 1-2, arbitro Pinzani 6,5Più che positivo l'operato del direttore di gara che non perde mai il controllo del match. Bene sul tiro dal dischetto concesso agli ospiti per il fallo di Ziegler su Basta e sull'espulsione di Zaza reo di aver commesso un fallo tanto brutto quanto inutile.

GENOA-PARMA 1-0, arbitro Russo 6Ben supportato dall'arbitro addizionale, Russo prende la giusta decisione nei minuti iniziali quando concede al Genoa un calcio di rigore poi fallito da Gilardino. L'intervento di Benalouane su Fetfatzidis è chiaramente irregolare. Giusto inoltre annullare per posizione di offside la rete di Cassano nel primo tempo. Di difficile valutazione invece l'azione che porta al gol annullato per fuorigioco di Mesbah. La posizione potrebbe essere irregolare per una questione di centimetri.

VERONA-SAMPDORIA 2-0, arbitro Giacomelli 6Nessuna situazione dubbia da segnalare. Serata tranquilla per arbitro e collaboratori.

LIVORNO-TORINO 3-3, arbitro Valeri 6 – Gara molto combattuta che Valeri ha controllato con autorità ricorrendo spesso ai cartellini per calmare gli animi. Ci può stare il penalty concesso ai granata nel finale.

CAGLIARI-BOLOGNA 0-3, arbitro Orsato 6 – Sul terzo gol bolognese da verificare la posizione di Pazienza che sembra sul filo del fuorigioco. Per il resto nessuna episodio di difficile interpretazione per Orsato.




Commenta con Facebook