• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Milan, Marotta: "Roma spensierata. Nemici? Risposta sul campo"

Juventus-Milan, Marotta: "Roma spensierata. Nemici? Risposta sul campo"

L'amministratore delegato bianconero parla a pochi minuti dall'inizio match contro i rossoneri



06/10/2013 20:20

JUVENTUS MILAN MAROTTA ROMA / TORINO - Dal Milan alla corsa scudetto: Beppe Marotta parla a pochi minuti dal fischio d'inizio di Juventus-Milan ai microfoni di 'Sky'. L'amministratore delegato dei bianconeri afferma: "Allegri? Ormai è tutto superato, la dialettica negli uomini di sport ci sta. Nemici? Il giudice unico è il campo, lì si danno le risposte. Le dichiarazioni di Conte mi sembravano sincere, per richiamare l'attenzione su quanto fatto di positivo in questi ultimi due anni. Il nostro ruolino di marcia è uguale a quello dello scorso anno, solo la Roma ha un ruolino straordinario. Scudetto? È prematuro azzardare pronostici. Noi non siamo brillanti ma tanti calciatori hanno affrontato molteplici impegni: è evidente che dobbiamo ancora ritrovare la forma fisica, mentre alcune squadre sono spensierate perché hanno solo l'impegno del campionato. Nervosi? Possiamo fare ancora meglio, non siamo nervosi ma cerchiamo la perfezione: la Juventus è abituata a vincere e quindi vogliamo essere competitivi. Mancano le ali? Con Conte c'è un rapporto quotidiano, ma è chiaro che le società devono far fronte anche alla crisi finanziaria. Dell'attuale rosa soltanto quattro erano presenti anche tre anni fa. Conte è stato bravo a valorizzare le risorse a disposizione".

B.D.S.




Commenta con Facebook