• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-LAZIO

PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-LAZIO

Lichtsteiner straripante nelle file bianconere. Nel marasma biancoceleste si salva solo Candreva


Festa bianconera (Calciomercato.it)
Dall'inviata Eleonora Trotta

18/08/2013 23:40

PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-LAZIO / ROMA - Sono bastati 3' alla banda di Conte per demolire una Lazio partita discretamente, ma poi crollata sotto i colpi di Pogba, il suo ingresso si è rivelato decisivo, e Lichtsteiner, l'ex più acclamato della serata. Tra i biancocelesti si segnala, invece, la prova negativa della retroguardia difensiva e di uno svogliato Hernanes.

 

JUVENTUS (3-5-2)

Buffon 7 - Un suo 'volo' spettacolare sotto l'incrocio dei pali impedisce a Radu di festeggiare il gol dell'anno. Per la seconda parte della gara, è uno dei tanti spettatori...

Barzagli 6,5 - Attento, puntuale e, all'occorrenza, concreto. Prova senza sfumatura nel primo tempo, gara con la 'pipa' in bocca nella ripresa.

Bonucci 6,5 - Soffre la tecnica di Klose soprattutto nei primi minuti. Con il passare del tempo riesce a prendergli le misure e ad impostare l'azione con maggiore tranquillità.

Chiellini 7- Da attaccante improvvisato, segna il gol del raddoppio. Sfrutta le praterie a centrocampo e in difesa lasciate dai biancocelesti, insaccando, facile, a due passi dalla porta di Marchetti, il suggerimento di Lichtsteiner. Grintoso.

Lichtsteiner 8 - In due minuti cambia volto alla gara. Prima firma l'assist per il gol di Chiellini poi conclude un bellissimo triangolo,siglando la rete del 3-0. Protagonista. Dall'82 Ogbonna Sv

Vidal 7 - Onnipresente. Retrocede, avanza, da' una mano ai compagni, recupera palloni e si inserisce con i soliti tempi perfetti.

Pirlo 7- Un suo salvataggio vicino la linea di porta di Buffon al 27' vale più di un gol. Nel secondo tempo, partecipa con scioltezza allafesta bianconera.

Marchisio S.V.- La partenza è grintosa ma un infortunio lo obbliga a lasciare il campo dopo solo 20 minuti. Dal 20' Pogba 7,5- Il suo ingresso cambia volto alla gara bianconera. Passano infatti solo tre minuti per il suo primo gol stagionale mentre nella ripresa, dopo aver preso a pallonate Marchetti, ispira la rete di Tevez.

Asamoah 6,5 - Nel primo tempo soffre le discese di Candreva ma dopo solo 45' la partita diventa anche per lui una discesa incredibile.

Tevez 6,5 - Prima partita ufficiale con la maglia bianconera, e primo gol per l'atteso 'Apache' che firma la quarta rete della banda di Conte. Una marcatura che ridimensiona, solo parzialmente, la prova ricca di leziosismi, tacchi e dribbling, inutili ed eccessivi che avevano fatto innervosire Conte ad inizio gara.

Vucinic 6,5 - Astratto e frastornato nel primo tempo anche lui parte con un altro spunto nella ripresa. Gli avversari biancocelesti, gli regalano infatti ghiotti spazi per inserirsi e proporsi.

Allenatore Conte 7,5- Le urla a fine primo tempo sono ormai un lontano ricordo. Nel secondo tempo i suoi uomini entrano infatti con un altro spirito, demolendo la Lazio in pochissimi minuti.

 

LAZIO (4-1-4-1)

Marchetti 4,5 - Riesce solo a toccare, con un tuffo, la sfera calciata da Pogba per il vantaggio bianconero. Poi il crollo e soprattutto il bombardamento subito dagli attaccanti avversari che lo vedono colpevole in occasione del gol di Tevez.

Cavanda 5- Ricorre alle 'cattive maniere' per fermare Vucinic, ma la grinta resta immutata anche quando il passivo è pesante.

Biava 4,5 - Colpevole del naufragio difensivo tra il 52' e 56'. Lascia troppi spazi e soprattutto perde le marcature degli attaccanti bianconeri.

Dias 4 - In ritardo anche lui sui marcatori bianconeri. Soffre la velocità di Tevez e Vucinic che riescono a sorprenderlo con estrema facilità.

Radu 5- Prova a sorprendere Buffon con un sinistro a giro dalla distanza. Manca di fiato e corsa. Dal 56' Ederson 5 - L'impegno c'e', ma latita il supporto dei compagni.

Ledesma 4,5 - Non pervenuto, lascia troppi spazi in occasione delle discese bianconere. Dal 56' Floccari 5 - Non riesce a dare il contributo richiesto dal suo tecnico. L'alibi però c'è: dalle sue
parti arrivano pochi palloni giocabili.

Candreva 6 - E' un motorino instancabile sulla sua corsia, ma quando si tratta di crossare o tirare a volte arriva un pò troppo stanco e pecca di precisione. I secondi 45' sono anche per lui da incubo: non c'è ancora il fiato per disputare come dovrebbe e vorrebbe le due fasi.

Biglia 5- Detta i tempi a centrocampo, trovando spesso l'inserimento nei primi 45'. Non pervenuto nella ripresa.

Hernanes 4,5 - Non trova gli spazi che vorrebbe. Nervoso e svogliato, rimedia un cartellino giallo per un brutto calcione rifilato a Barzagli.

Lulic 5 - E' tra i più applauditi per il gol firmato nella finale di Coppa Italia contro la Roma. Sente la responsabilità dell'eroe, ma a volte risulta evanescente. Il fiato, la corsa e la voglia, però, non lo abbandonano mai.

Klose 5,5- Lo sfizio di segnare alla Juve è rimandato. Dopo un primo tempo discreto, il bomber tedesco risente del successivo calo della sua squadra, andando tuttavia vicino al gol con un colpo di testa: la sfera però è alta sopra la traversa.

Allenatore Petkovic 5 - Prova a dare maggiore spunto alla sua squadra nella ripresa con l'ingesso di Floccari ed Ederson, ma il risultato per i bianconeri ormai è in cassaforte. In vista dell'inzio del campionato, dovrà rivedere alcuni equilibri e soprattutto la condizione fisica della squadra.

 

Arbitro Rocchi 6,5 - Amministra senza troppe sbavature la gara. Giusta l'assegnazione dei cartellini.

 

TABELLINO

JUVENTUS-LAZIO 1-0 (Pogba 23', 52' Chiellini, 54' Lichtsteiner, 56' Tevez)

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli (Dal 75' Caceres), Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (Dall'82 Ogbonna), Vidal, Pirlo, Marchisio (Dal 20'Pogba), Asamoah; Tevez, Vucinic

Lazio (4-1-4-1) Marchetti; Cavanda, Biava, Dias, Radu (Dal 56' Ederson); Ledesma (Dal 56' Floccari); Candreva, Biglia, Hernanes (Dal 23' Onazi), Lulic; Klose.

Ammoniti: Hernanes (L), Barzagli (J)

Espulsi: Nessuno




Commenta con Facebook