• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altro > Economia, marche da bollo: ecco gli aumenti

Economia, marche da bollo: ecco gli aumenti

L'aumento riguardera' i costi per le scritture private, per i rogiti notarili, per le pubblicazioni di matrimonio, per gli atti di notorieta', per ricevute e quietanze, per fatture e note di professionisti senza partita Iva


Euro (Getty Images)

27/06/2013 11:47

ECONOMIA MARCHE DA BOLLO: ECCO GLI AUMENTI / ROMA - Aumentano le misure fisse dell'imposta di bollo. Da ieri, con la pubblicazione sulla 'Gazzetta Ufficiale' n. 147 del 25 giugno 2013 della legge 71/13, di conversione del Dl 43/13, le marche da bollo da 1,81 e da 14,62 euro salgono rispettivamente a 2 e 16 euro, evidenziando un aumento netto del 10%.

Gli aumenti interesseranno tutti gli atti giuridici sottoposti ad imposta di bollo, come le imposte per le scritture private, per i rogiti notarili, per le pubblicazioni di matrimonio, per gli atti di notorietà in bollo, per ricevute e quietanze, per fatture e note di professionisti senza partita Iva.

L'aumento dell'imposta servirà a recuperare 1,2 miliardi di euro per la ricostruzione in Abruzzo, a seguito dei danni provocati dal sisma e assicurerà un trasferimento di 197 milioni di euro all'anno, dal 2014 al 2019, necessari per riparare gli immobili danneggiati o per l'acquisto di nuove abitazioni.

S.C.




Commenta con Facebook